statistiche gratuite
Monte Popa | Escursione da Bagan
Home » Birmania » Bagan » Monte Popa

Monte Popa

Monte Popa è un rilievo di origine vulcanica con un altezza di 740 metri slm, situato 180 km a sud-ovest di Mandalay ed a soli 50 km a sud-est di Bagan

Nonostante tutta la regione sia caratterizzata da un clima arido, il territorio circostante il Monte Popa rappresenta una sorta di oasi nel deserto, con una flora particolarmente variegata. In lingua birmana, infatti, “Monte Popa” significa “Monte dei Fiori”.

Il Monte Popa è considerato la dimora dei 37 principali spiriti – Nat – che caratterizzano il culto popolare da secoli, prima ancora del Buddhismo.

Ogni anno migliaia di pellegrini provenienti da tutta la Birmania si recano al Monte Popa per rendere omaggio agli spiriti.

Mappa Monte Popa » Mappa

Le leggenda del Monte Popa

Secondo una antica leggenda, il sovrano Anawratha, fondatore del Regno di Bagan, ordinò ad un servitore di recarsi quotidianamente presso il Monte Popa per raccogliere dei fiori freschi.

Quest’ultimo, denominata Byatta, un giorno incontro un’orchessa di nome Mai Wunna, residente presso il Monte Popa.

Byatta s’innamorò dell’orchessa e dalla loro unione nacquero due figli.

Scoperta la relazione, Byatta fu giustiziato e, conseguentemente, Mai Wunna morì di crepa cuore. Entrambi diventarono dei Nat.

Successivamente anche i due figli furono giustiziati, ed anche loro divennero dei Nat. Secondo la leggenda, Byatta, Mai Wunna ed i loro due figli risiedono tutt’oggi presso il Monte Popa.

Mai Wunna è denominata la Regina Madre del Monte Popa

Visita del Monte Popa

Alla sommità del rilievo c’è il Popa Taung Talat, un piccolo monastero da cui si goda una veduta panoramica mozzafiato. 

Quest’ultimo è accessibile attraverso una ripida scalinata coperta con ben 777 scalini.

All’inizio della scalinata ci sono alcune sale dove sono esposte le statue raffiguranti alcuni dei Nat principali – tra cui anche Byatta, Mae Wunna ed i loro due figli –  ed alcune divinità della mitologia Induista.

(*) secondo la superstizione locale, la visita al Monte Popa non dev’essere eseguita indossando una maglia di colore rosso o nero, non bisogna avere al seguito della carne (specialmente di maiale) e non bisogna parlar male del prossimo. Non rispettare queste regole può infastidire i Nat, che possono rivalersi nei confronti degli irrispettosi con un’ondata di malasorte…

Galleria fotografica del Monte Popa

2019 © Vacanzethai Co. Ltd. Tutti i diritti sono riservati. Termini e Condizioni di utilizzo del presente sito web

Facebook | INDOCINATOURS  Instagram | INDOCINATOURS