statistiche gratuite
Tempio Dhammayangyi Bagan

Home » Birmania » Bagan » Tempio Dhammayangyi

Tempio Dhammayangyi

Situato lungo l’antica cinta muraria, circa 1 km a sud-est di Old Bagan, il Tempio Dhammayangyi – Dhammayangyi Pahto – è il tempio  più grande di Bagan

Commissionato dal sovrano Narathu nel 1170, il Tempio Dhammayangyi non fu mai ultimato.

Mappa Tempio Dhammayangyi Bagan » Mappa

Cenni Storici

Narathu diventò sovrano del regno dopo aver assassinato suo padre e suo fratello maggiore.

Preoccupato dal cattivo Karma, decise di costruire un imponente tempio per rimediare a quanto fatto…

Tuttavia, anche Narathu fu assassinato. Quest’ultimo, infatti, fece giustiziare una delle sue mogli, una Principessa di Pateikkaya. Il fratello e sovrano di Pateikkaya, per vendicare la morte della sorella, inviò dei sicari che assassinarono Narathu.

Con la morte del sovrano furono sospesi i lavori di costruzione del complesso.

Descrizione del Tempio Dhammayangyi

Il Tempio Dhammayangyi fu realizzato all’interno di una cinta muraria con quattro ingressi, uno per lato, posti in corrispodenza dei punti cardinali principali.

L’ingresso principale, caratterizzato da una porta particolarmente decorata, è situato lungo il lato orientale del complesso.

Al centro del complesso c’è l’imponente struttura piramidale del Tempio Dhammayangyi, realizzata con pianta quadrata dim 78 x 78 metri.

Superiormente la struttura si sviluppa in sei terrazze concentriche, ciascuna della quali ha una stupa posta in corrispodenza di ogni vertice.

Originariamente, l’estremità superiore del Tempio Dhammayangyi era decorato con una Sikhara (*), collassata nel corso dei secoli.

(*) struttura decorativa tipica dell’India settentrionale

L’interno della struttura è caratterizzato da una serie di corridoi che conducono al santuario principale, ognuno dei quali è ornato con immagini del Buddha.

Galleria fotografica del Tempio Dhammayangyi Bagan

Facebook | INDOCINATOURS  Instagram | INDOCINATOURS