Home » Buddismo » I giorni della settimana

I giorni della settimana nel Buddismo

Nel Buddismo, ad ogni giorno della settimana è associata una immagine del Buddha, ciascuna delle quali fa riferimento ad uno degli otto eventi fondamentali della sua vita (sono otto in quanto al Mercoledì sono associate due immagini distinte).

Domenica

L’immagine, denominata Phra Tawai Natra, simboleggia la contemplazione del Buddha per la sofferenza umana.

Il Buddha è raffigurato in piedi, con le mani incrociate sul suo addome (mano destra sulla sinistra).

Dopo l’illuminazione, il Buddha rimase a meditare per altri sette giorni sotto l’albero della Bodhi (Ficus Religiosa).

Durante questa fase di meditazione, l’Illuminato contemplò tutte le sofferenze del genere umano e decise di diffondere la sua dottrina al prossimo.

Per le persone nate di Domenica, Mercoledì rappresenta il giorno più fortunato della settimana.

Il verde rappresenta il colore beneaugurante; all’opposto, il Blu è considerato particolarmente sfavorevole.

Lunedì

L’immagine, denominata Phra Ham Yath, simboleggia la prevenzione da un disastro, da una calamità naturale.

Il Buddha è raffigurato in piedi, con la mano destra alzata al livello della spalla, e la mano sinistra lungo il fianco.

Secondo la leggenda, la città di Vesali – attuale Vaishali, India nord-occidentale – fu colpita da una epidemia di colera che uccise gran parte della popolazione.

Il sovrano chiese aiuto al Buddha, che accettò la richiesta. Al suo arrivo in città, il Buddha fece piovere ininterrotamente per 48 ore.

La pioggia celestiale ripulì la città, scacciò i demoni che nel frattempo si erano impossessati del centro urbano e debellò il colera.

La postura è simile a quella del “Respingere le Acque”, denominata anche “Impedire ai familiari di litigare”

Per le persone nate di Lunedì, Sabato rappresenta il giorno più fortunato della settimana.

Il nero rappresenta il colore beneaugurante. L’arancione, invece, è considerato particolarmente sfavorevole.

Martedì

L’immagine, denominata Phra Sai Yas, raffigura il Buddha sdraiato sul fianco destro, con il braccio sinistro disteso lungo il fianco ed il braccio destro piegato sotto la testa.

Secondo la leggenda, il gigante Asurindarahu richiese di vedere personalmente il Buddha, nonostante non volesse inchinarsi davanti a lui.

Il Buddha accolse il gigante e, dopo essersi sdraiato, divenne molto più grande di lui.

Successivamente, il Buddha mostrò al gigante il Regno dei Cieli (il Paradiso), la cui grandezza umiliò il gigante. Dopo aver assistito a tutto questo, il gigante s’inchinò al Buddha e se andò.

Per le persone nate di Martedì, Giovedì rappresenta il giorno più fortunato della settimana.

Il giallo rappresenta il colore beneaugurante; all’opposto, il bianco è considerato particolarmente sfavorevole.

Mercoledì (dalle 6:00 alle 17:59)

L’immagine, denominata Phra Um Bhat, raffigura il Buddha in piedi, con le mani congiunte all’altezza dell’addome che sorreggono una ciotola, utilizzata per la raccolta delle offerte.

Anche in questo caso, l’immagine fa riferimento ad uno degli avvenimenti più importanti della vita del Buddha.

Poco dopo aver raggiunto l’Illuminazione, il Buddha fece ritorno alla sua città natale, Kapilavastu, situata ai piedi dell’Himalaya.

Al suo arrivo in città, i membri della sua famiglia lo accolsero festanti.

Dopo una giornata trascorsa assieme, i regnanti fecero ritorno al loro palazzo dimenticandosi di offrire alcun alimento al Buddha. Stanco e affamato, il giorno seguente il Buddha chiese umilmente del cibo a quelli che un tempo erano i suoi stessi sudditi, dando inizio ad un rituale che si ripete quotidianamente da oltre 2500 anni.

Tutt’oggi, ogni mattina, all’alba, i monaci escono dal tempio e si dirigono ordinatamente verso il centro abitato per la raccolta delle offerte.

Tale cerimonia, denominata Tak Bat, è praticata nei Paesi fedeli al Buddismo Theravada (in particolare Laos, Thailandia e Cambogia).

Per le persone nate il Mercoledì dalle ore 06:00 alle 17:59, il Mercoledì sera rappresenta il periodo più fortunato della settimana.

Il verde rappresenta il colore beneaugurante; all’opposto, il rosa è considerato particolarmente sfavorevole.

Mercoledì (dalle 19:00 alle 05:59)

L’immagine, denominata Phra Lelai, raffigura il Buddha seduto, con le gambe congiunte, la mano sinistra appoggiata sul ginocchio sinistro e la mano destra con il palmo rivolto verso l’alto.

Tale postura simbolizza il rispetto verso qualsiasi creatura vivente.

A causa di contrasti interni, i monaci della città di Kosambi (India) si suddivisero in due gruppi, rifiutandosi di pregare insieme.

Il Buddha cercò di riportare l’armonia tra i monaci del tempio, ma questi si rifiutarono. Il giorno dopo il Buddha lasciò il tempio e si trasferì nella foresta.

Sin dal primo giorno, un elefante (Palilayaka) accompagnò fedelmente il Buddha per tutto il periodo trascorso nella foresta. Successivamente, una scimmia scese da un’albero ed offrì al Buddha un alveare colmo di miele.

Per le persone nate il Mercoledì dalle ore 19:00 alle 05:59, il Lunedì rappresenta il periodo più fortunato della settimana.

Il bianco rappresenta il colore beneaugurante; all’opposto, il giallo è considerato particolarmente sfavorevole.

Giovedì

Tale immagine, denominata Phra Samathi, fa riferimento al periodo di meditazione trascorso dal Buddha prima di raggiungere l’Illuminazione.

In questo caso il Buddha è seduto con le gambe incrociate (con il piede destro sopra la gamba sinistra), la mano destra sul dorso della mano sinistra.

Per le persone nate il Giovedì, la Domenica rappresenta il giorno più fortunato della settimana.

L’arancione rappresenta il colore beneaugurante; all’opposto, il nero è considerato particolarmente sfavorevole.

Venerdì

L’immagine, denominata Phra Ram Pueng, si riferisce al periodo di intensa riflessione (contemplazione) trascorso del Buddha sotto un albero di Banyan (Ficus Indica), la seconda settimana dopo aver raggiunto l’Illuminazione.

Il Buddha è raffigurato in piedi, con le mani congiunte all’altezza del cuore (la mano destra sopra la mano sinistra).

Durante questa settimana di intensa riflessione, il Buddha si chiese ripetutamente come avrebbe potuto spiegare al prossimo le cause delle sofferenza degli esseri umani, così “difficile da comprendere, al di là della ragione umana”.

Per le persone nate il Venerdì, il Martedì rappresenta il periodo più fortunato della settimana.

Il rosa rappresenta il colore beneaugurante; all’opposto, il verde chiaro è considerato particolarmente sfavorevole.

Sabato

L’immagine, denominata Phra Naga Prok, simbolizza la protezione.

Secondo la leggenda, durante la settimana trascorsa in meditazione dal Buddha sotto un albero di Mucalinda (la terza dopo aver raggiunto l’Illuminazione), il Naga uscì dalla vegetazione e protesse il Buddha dalle intèmperie per sette giorni e sette notti.

Il Naga è una divinità della mitologia induista e buddista, mezzo uomo e mezzo serpente (cobra reale) spesso raffigurato con più di una testa.

L’immagine ritrae il Buddha in meditazione, seduto con le gambe incrociate, con il Naga situato dietro al Buddha, a protezione di quest’ultimo.

Per le persone nate il Sabato, il Venerdì rappresenta il giorno più fortunato della settimana.

Il blu rappresenta il colore beneaugurante; all’opposto, il verde è considerato particolarmente sfavorevole.

INDOCINATOURS Tour Operator by Never Ending Asia Co. Ltd. - TAT License N.14/02613 - ATTA Member N.03211

10/95 The Trendy Building, Sukhumvit 13, Klong Toei Nua, Wattana, Bangkok 10110 THAILAND

Email: preventivi@vacanzethai.it
Tel +66 (0) 898 970 100 , +66 (0) 828 195 815

2021 © Tutti i diritti sono riservati. Termini e Condizioni di utilizzo del presente sito web

Facebook | INDOCINATOURS  Instagram | INDOCINATOURS

×

Ciao!

Benvenuto/Benvenuta nel sito ufficiale di INDOCINATOURS. Puoi contattarmi direttamente via WhatsApp cliccando l'icona qui sotto.

×