statistiche gratuite

TOUR CAMBOGIA E VIETNAM

Cambogia e Vietnam Classico

  • Tour Cod.TKHVN02
  • Descrizione: Tour di gruppo con guida in Italiano
  • Partenza garantita per min. 2 partecipanti
  • Durata: 11 giorni / 10 notti
  • Partenza da: Phnom Penh (Cambogia)
  • Giorno: Venerdì
  • Termine a: Hanoi (Vietnam)
  • Pernottamento: Phnom Penh (1), Siem Reap (2), Saigon (2), Hoi An (1), Huè (2), Hanoi (1), Baia di Halong (1)

Descrizione

Cambogia e Vietnam Classico è un tour combinato Cambogia e Vietnam con guida parlante in Italiano in accompagnamento.

Phnom Penh

Questo tour straordinario inizia da Phnom Penh, la capitale della Cambogia.

Phnom Penh annovera diversi itinerari d’interesse storico-culturale. Durante il periodo coloniale (Protettorato Francese, dal 1863 al 1953) Phnom Penh fu denominata “La Perla dell’Asia”, grazie soprattutto ai numerosi palazzi coloniali ed ai larghi viali realizzati in tipico stile francese dell’epoca (boulevard).

Il programma prevede la visita del Palazzo Reale, il Museo Nazionale ed il Wat Phnom, tempio fondato nel corso del XIV secolo.

Il giorno seguente trasferimento per via stradale a Siem Reap, attraversando la campagna cambogiana.

Durante il tragitto faremo una sosta a Sambor Prei Khuk, sito archeologico con le rovine di Ishanapura, cittadina risalente al periodo pre-angkoriano (VII-VIII secolo)

Prima di arrivare a Siem Reap faremo una seconda sosta per ammirare un antico ponte edificato durante il regno del grande Jayavarman VII (XII secolo).

Tour di Angkor

A Siem Reap visiteremo i principali itinerari di Angkor, l’antica capitale del grande Impero Khmer.

Con un’area di oltre 400 km² e più di mille templi, Angkor rappresenta il più importante sito archeologico del sud-est Asia. Le strutture che caratterizzano l’antica capitale furono realizzate con uno stile architettonico unico, inserite in un contesto urbanistico semplicemente eccezionale per l’epoca (in particolare per quel che riguarda le opere idrauliche per l’approvigionamento idrico e la rete d’irrigazione).

Tour del Vietnam

In Vietnam visiteremo Ho Chi Minh City, cosmopolita metropoli del Vietnam meridionale, storicamente conosciuta il nominativo di Saigon.

Faremo una escursione nel Delta del Mekong, regione rurale caratterizzata da innumerevoli canali, con una popolazione complessiva di circa 18 milioni di persone.

Visiteremo Hoi An, cittadina del Vietnam Centrale il cui centro storico – patrimonio dell’UNESCO – è caratterizzato da uno stile architettonico unico, un mix di cultura orientale ed occidentale.

Proseguiremo quindi alla volta di Da Nang, dove visiteremo il Museo dedicato alla civiltà Cham, e Huè, capitale imperiale durante la dinastia Nguyen (1803-1945).

Trasferimento nel Vietnam del Nord per la visita dei principali itinerari di Hanoi, la capitale del Vietnam, e per una indimenticabile crociera sulla Baia di Halong.

Itinerario di Viaggio

Giorno 1

Trasferimento in hotel – Visita itinerari Phnom Penh (…)

Arrivo all’aeroporto di Phnom Penh (PNH), incontro con la guida e trasferimento in Hotel.

(*) Camere disponibili ufficialmente dopo le ore 14:00

14:00 – Partenza per la visita al Palazzo Reale (Royal Palace), la residenza ufficiale del sovrano Sihamoni.

La visita ha inizio dalla porta orientale, punto dal quale è possibile ammirare lo splendido Chan Chaya Pavilion.

Dopo aver attraversato l’ampio giardino monumentale, ci si trova davanti la Sala dell’Incoronazione (Throne Hall), struttura realizzata secondo il tipico stile architettonico Khmer, caratterizzata da un torrione alto ben 59 metri.

La Pagoda d’Argento

Nel settore settentrionale si trova una delle principali attrazioni turistiche del complesso: la Pagoda d’Argento

Tale denominativo deriva dal fatto che il pavimento della struttura è rivestito con oltre 5,000 piastrelle d’argento.

Costruita originariamente nel 1892 ispirandosi al Wat Phra Kaew di Bangkok, la Pagoda d’Argento fu ricostruita completamente nel corso del 1962.

All’interno della pagoda è custodita una immagine del buddha color smeraldo (*) e da una statua in oro massiccio raffigurante il Maitreya Buddha (il Buddha futuro).

(*) La pagoda è denominata anche “Preah Vihear Preah Kaew”, che in lingua Khmer significa “Il Tempio del Buddha di Smeraldo”

Quest’ultima, commissionata dal sovrano Sisawath, ha un peso complessivo di circa 90 kg ed è ornata con migliaia di diamanti e pietre preziose.

Le mura che delimitano il settore della Pagoda d’Argento sono caratterizzati da dipinti risalenti ai primi anni del ‘900.

Museo Nazionale

Trasferimento al Museo Nazionale, dove si potrà ammirare un’ampia collezione di oggetti d’arte e testimonianze della cultura Khmer.

Sono presenti bronzi e ceramiche risalenti al periodo pre-Angkoriano (Regni di Funan e Chenla, dal I al IX secolo), oltre a numerose statue e sculture realizzate durante il periodo il periodo di Angkor (dal X al XV secolo).

Wat Phnom

A seguire trasferimento al Wat Phnom, tempio situato alla sommità dell’unico rilievo presente a Phnom Penh.

Realizzato originariamente in legno nel 1372, il tempio fu ricostruito nel 1434, 1806, 1894 e 1926.

Wat Phnom è caratterizzato da una Viharn (santuario, luogo di preghiera) e da una imponente stupa contenente le ceneri del sovrano Ponhea Yat (1405-1467).

Rientro in hotel verso le ore 17:00.

Cena libera

Pernottamento a Phnom Penh.

Percorrenze di giornata:

Kampong Cham-Phnom Penh: 125km (circa 2 ore e mezza)

Palazzo Reale Phnom Penh 1
Palazzo Reale Phnom Penh 2
Museo Nazionale Phnom Penh 1
Museo Nazionale Phnom Penh 2

Giorno 2

Kompong Thom – Sambor Prei Khuk – Spean Preah Toeûs – Siem Reap (B,L)

Colazione in hotel (inclusa) e check-out.

08:00 – partenza in direzione nord lungo la strada statale n.6 che costeggia il grande lago Tonlè Sap.

Il verde ed incontaminato paesaggio rurale è il copioso ed incontrastato dominatore della giornata.

Dopo circa tre ore di viaggio raggiungeremo la città di Kompong Thom.

Da qui si intraprenderà un percorso di circa 30 km lungo una strada sterrata, durante il quale potrete vedere una visione autentica della Cambogia rurale.

Vedremo villaggi il cui sostentamento è ancora basato su una “primordiale” agricoltura ed il tempo è scandito dal sorgere e calar del sole, abitati da gente semplice ed ospitale.

Pranzo in un ristorante tipico (incluso).

Sambor Prei Khuk

Dopo pranzo riprenderemo il nostro viaggio in direzione nord fino a raggiungere il sito archeologico con le rovine dell’antica città pre-Angkoriana di Ishanapura (VII-VIII secolo), oggi noto con il nome di Sambor Prei Khuk.

Si prosegue in direzione di Siem Reap con sosta al Spean Preah Toeûs, ponte realizzato agli inizi del XII secolo.

Costruito con blocchi di laterite, Spean Preah Toeûs ha una lunghezza di 86 metri, una larghezza di 16 metri ed un’altezza max di 10 metri.

La struttura portante è costituita da 20 colonne (21 arcate), con uno stile architettonico che ricorda degli elefanti affiancati l’uno all’altro (*)

(*) metodo normalmente utilizzato all’epoca per l’attraversamento dei fiumi.

Le balaustre del ponte sono decorate con il Naga, il serpente sacro della Mitologia Induista.

Arrivo a Siem Reap previsto per il tardo pomeriggio e sistemazione in hotel (check-in).

Cena libera.

Primo pernottamento a Siem Reap.

Percorrenze di giornata:

Phnom Penh-Siem Reap: 315km (circa 6 ore)
Kompong Thom-Sambor Prei Khuk (andata e ritorno): 70km

Sambor Prei Khuk 1
Ponte Periodo Angkoriano 1
Ponte Periodo Angkoriano 2

Giorno 3

Pre Rup – Banteay Srei – Angkor Wat (B,L)

Dopo colazione (inclusa), partenza per prima giornata di visite di Angkor.

Prima tappa al Prasat Kravan, una delle costruzioni più antiche di Angkor, caratterizzato da 5 torrioni-santuario (Prasat) allineati tra loro.

Ci trasferiremo alla East Baray, il bacino idrico principale dell’antica capitale Yasodharapura (dim. 7,600 x 1,800 metri).

Al centro dell’East-Baray, alla sommità di un rilievo artificiale, sorge Eastern Mebon (953), complesso templare realizzato secondo il tradizionale schema progettuale denominato “tempio-montagna”.

A seguire visiteremo il maestoso tempio-montagna di Pre Rup, situato 1 km a sud di East Mebon. Quest’ultimo, commissionato dal sovrano Rajendravarman II, rappresenta uno dei più imponenti monasteri della capitale.

La Cittadella delle Donne

L’escursione procede con la visita del Banteay Srei, considerato uno dei templi più belli di Angkor.

La costruzione del tempio (967) – che in lingua Khmer significa “La Cittadella delle Donne” – non fu commissionata dal sovrano, ma bensì da due bramini: Yajnavaraha, guida spirituale del sovrano Rajendravarman II, e dal fratello minore Vishnukumara.

Costruito con l’utilizzo di blocchi di arenaria color rosato, Banteay Srei annovera splendidi basso-rilievi, la maggior parte delle quali in ottimo stato di conservazione.

Angkor Wat

L’intero pomeriggio sarà dedicato alla visita del grandioso Angkor Wat, il complesso religioso più grande del mondo.

Angkor Wat è un mix unico di creatività architettonica e devozione spirituale, tanto de essere definito “Il Paradiso in Terra”.

Il complesso infatti è la rappresentazione terrena dell’universo: la parte centrale rappresenta il Monte Meru, montagna sacra e dimora degli Dei, il parco circostante rappresenta le Isole (Dvipa) ed il canale esterno gli Oceani (*).

(*) Per maggiori informazioni vedi La Cosmologia Induista

Pranzo in un ristorante locale (incluso).

Rientro in hotel al termine delle visite.

Cena libera e secondo pernottamento a Siem Reap.

Pre Rup
Banteay Srei (La Cittadella delle Donne)
Banteay Srei (La Cittadella delle Donne)

Giorno 4

Angkor Thom – Ta Prohm – Preah Khan (B,L)

Il protagonista di oggi sarà Jayavarman VII (1181-1220), considerato il più grande sovrano dell’Impero Khmer (*)

(*) durante il suo regno l’Impero Khmer raggiunse la massima espansione ed influenza sia politica che culturale.

L’era di Jayavarman VII segna anche una fondamentale transizione spirituale dall’Induismo al Buddismo Mahayana.

Angkor Thom

Dopo colazione (inclusa), partenza per la visita di Angkor Thom, un complesso fortificato con un’area di circa 10 km², situato 3 km a nord di Angkor Wat.

Angkor Thom fu realizzato con un canale esterno largo 100 metri (Jayasindhu) e mura perimetrali realizzate con blocchi di laterite, alte 8 metri, con una lunghezza complessiva di 12 km (Jayagiri).

La visita prevede l’ingresso al complesso dalla “South Gate” (accesso situato lungo il lato meridionale del complesso), porta monumentale alla quale si accede attraverso un ponte decorato con 54 statue raffiguranti i Deva e 54 raffiguranti gli Asura.

Visiteremo il Bayon, uno tra i più spettacolari e misteriosi templi della civiltà Khmer, caratterizzato da 54 torrioni-santuaro decorati con 216 volti di Lokeshvara, il “Signore della Compassione” del Buddhismo Mahayana.

A seguire visiteremo l’area in cui sorgeva il Palazzo Reale, comprensiva del tempio di Phimeanakas (che in lingua Khmer significa “Il Palazzo Celestiale”), dal Royal Pond (Le Piscine Reali) e, soprattutto dalle splendide Terrazze Reali.

Quest’ultime si estendono per circa 400 metri, con un’altezza di 7 metri, lungo il lato orientale del Palazzo Reale, antistanti un’area molto vasta.

Uscendo dall’Angkor Thom attraverso la porta orientale (Victory Gate), potremo ammirare – dall’esterno – i templi  ThommanonChao Sai Tewoda e l’imponente Ta Keo.

Primo tempio ad essere costruito con l’utilizzo di blocchi di arenaria, Ta Keo non fu mai ultimato.

Ta Phrom e Preah Khan

A seguire visiteremo il tempio di Ta Phrom.

Originariamente denominato Rajavihara (“Il Monastero del Sovrano” ), Ta Prohm (1186) è dedicato alla madre di Jayavarman VII.

Ta Prohm rappresenta senza dubbio uno dei luoghi più suggestivi di Angkor.

Il tempio infatti è stato parzialmente “inghiottito“ dalla natura: le enormi radici di alberi secolari avvolgono alcune parti del complesso, creando un’atmosfera irreale (*)

(*) in questo luogo sono state girate alcune scene del film “Tomb Raider” (2001), interpretato da Angelina Jolie.

Nel pomeriggio visita al tempio di Preah Khan, uno dei templi più imponenti di Angkor, caratterizzato da numerosi corridoi e portici finemente decorati con basso-rilievi e sculture in ottimo stato di conservazione.

Come Ta Phrom, anche a Preah Khan le radici di alcuni alberi secolari hanno “conglobato” parte del tempio.

Pranzo in un ristorante locale (incluso).

Rientro in hotel al termine delle visite.

Cena libera e terzo pernottamento a Siem Reap.

Angkor Thom
Bayon (Angkor Thom)
Bayon
Ta Prohm | Angkor Thom

Giorno 5

Delta del Mekong – Visita itinerari Saigon (B,L)

Il Delta del Mekong

Dopo colazione (inclusa) trasferimento per via stradale nel Delta del Mekong, la regione più meridionale del Vietnam.

Con una lunghezza complessiva di circa 4,350 km, il Mekong rappresenta uno dei fiumi più lunghi del mondo. Dagli altopiani dell’Himalaya, il Mekong attraversa ben otto Paesi prima di sfociare nel Mar Orientale (ex Mar Cinese meridionale).

Prima di raggiungere il mare, il Mekong si separa in nove rami principali, collegati tra loro da una fitta rete di canali naturali ed artificiali.

Grazie alla fertilità del suolo, in quest’area vive un quarto dell’intera popolazione vietnamita

In tarda mattinata giungeremo al molo di Hung Vuong, località situata 80 km a sud-ovest di Saigon.

Qui proseguiremo a bordo di una imbarcazione a motore lungo uno dei rami principali del Delta (provincia di Ben Tre) fino a raggiungere una remota area rurale solcata da una fitta rete di stretti canali.

Navigheremo lungo i canali a bordo di una piccola imbarcazione a remi (Sampan). Durante la navigazione faremo alcune soste per ammirare le attività quotidiane degli agricoltori ed artigiani locali.

Proseguiremo fino a raggiungere una locale homestay, dove ci fermeremo per il pranzo (incluso) a base di pietanze tipiche della cucina locale.

Dopo pranzo, rientro al molo di Hung Vuong e trasferimento per via stradale a Saigon.

Saigon (Ho Chi Minh City)

Arrivati a Saigon visiteremo i principali itinerari cittadini, la maggior parte dei quali sono situati nel Distretto 1.

Rientro in hotel al termine delle visite.

Cena libera e secondo pernottamento a Saigon.

Mekong Delta
Escursione lungo i canali nel Delta del Mekong
Opera House (Il Teatro Municipale) | Saigon

Giorno 6

Volo per Da Nang – Cham Museum – Trasferimento ad Hoi An (B,L)

Dopo colazione, check-out e trasferimento all’aeroporto di Saigon.

Volo Saigon-Da Nang (SGN-DAD)

Arrivati all’aeroporto di Da Nang, incontro con la guida locale e trasferimento al Museo della Scultura Cham.

Museo della Scultura Cham

Fondato nel corso del VI secolo d.C., il Regno Champa era costituito da una serie di città-stato situate nei territori dell’odierno Vietnam centro-meridionale.

Il recupero e lo studio dei reperti di questa antica civilizzazione fu eseguita da un team di archeologi francesi che, nel 1919, fondarono il Museo.

Al termine delle visite trasferimento a Hoi An, cittadina situata 30km a sud di Da Nang.

Sistemazione in un hotel situato in prossimità del centro storico.

Cena libera.

(*) Alla sera il centro di Hoi An è tutto illuminato, con numerosi negozi e ristoranti.

Pernottamento ad Hoian.

Da Nang
Hoi An by night

Giorno 7

Opzionale escursione in bici a Cam Kim – Visita centro storico Hoi An – Trasferimento a Hue (B,LD)

Attività Opzionale con Supplemento:

Colazione in hotel (inclusa) e partenza in bicicletta di primo mattino (orario da concordare in loco) in direzione dell’isola di Cam Kim.

Cam Kim è una zona rurale dove le tradizioni, gli usi ed i costumi si sono totalmente conservati.

Durante l’escursione vederemo gli agricoltori e gli artigiani alle prese con la loro quotidianità. Visiteremo un’abitazione in cui vengono prodotti i tradizionali”fogli di riso” con i quali vengono arrotolati i succulenti involtini.

In un’altra abitazione dello stesso villaggio si producono invece le “basket boat”, barchette di vimini intrecciato dalla forma di catino che i locali utilizzano per la pesca e la navigazione nel fiume.

Al termine dell’escursione rientro ad Hoi An per la visita del centro storico.

Quota individuale di partecipazione: € 38=

Colazione in hotel (inclusa), check-out  e partenza per la visita del centro storico di Hoi An.

Hoi An

Nel periodo compreso dal XV al XIX secolo, Hoi An fu uno dei principali porti commerciali dell’Asia, con insediamenti di mercanti provenienti da ogni parte del mondo.

Il centro storico di Hoi An è caratterizzato da uno stile architettonico unico, un mix di cultura orientale ed occidentale. Proprio per tale motivo, dal 1999, Hoi An rientra ufficialmente tra i patrimoni dell UNESCO.

Durante il nostro tour visiteremo alcune antiche residenze dei mercanti dell’epoca, il famoso Ponte Giapponese ed un centro artigianale specializzato nella produzione delle tradizionali lanterne.

Pranzo in un ristorante locale (incluso).

Hai Van Pass

Nel pomeriggio trasferimento per via stradale a Huè, cittadina situata 120km a nord di Hoi An.

Da Nang e Huè sono separate da un prolungamento della Catena Annamita che giunge fino al mare. Questo tratto di strada è noto con il nominativo di Hai Van Pass (“Il Passo delle Nuvole di Mare”).

Da un punto di vista morfologico e climatico, Hai Van Pass rappresenta il “confine naturale” tra il Vietnam del Nord ed il Vietnam Centrale.

In particolare, nel periodo compreso da Novembre a Marzo, il versante a nord (Lang Co) è spesso caratterizzato da un clima umido e freddo, mentre il versante meridionale (Da Nang) ha un clima caldo e secco.

Nell’antichità, questo tratto della Catena Annamita ha rappresentato per secoli il “confine naturale” tra il Regno Dai Viet ed il Regno Champa.

Durante la Prima Guerra d’Indocina e la Guerra del Vietnam, Hai Van Pass fu una posizione strategica di notevole importanza.

Alla sommità del passo sono tutt’oggi presenti i bunker utilizzati dai soldati francesi e, successivamente, dagli americani e sud-vietnamiti.

Arrivo a Huè nel tardo pomeriggio e sistemazione in hotel (check-in).

Il tempo di fare una doccia e partenza per un “street food tour” per le vie del centro di Huè a bordo dei tipici risciò, durante il quale potrete degustare alcune specialità tipiche della cucina locale.

Primo pernottamento a Huè.

 

Percorrenze di giornata:

Hoi An-Huè: 125km (circa 3 ore)

Hoi An (Vietnam Centrale)
Hoi An (Old City)
Ponte Giapponese | Hoi An
Lanterne| Hoi An (Vietnam)
Hai Van Pass

Giorno 8

Cittadella Imperiale – Pagoda Thien Mu – Villaggi di Phu Mong e Thuy Bieu – Tomba Imperatore Tu Duc – Huè (B,L)

Partenza per la visita di Huè, capitale del Vietnam durante la dinastia Nguyen. Quest’ultima, fondata dall’Imperatore Gia Long, governò il Vietnam dal 1802 al 1945 (143 anni), anno in cui fu proclamata la Repubblica Democratica del Vietnam.

Durante la dinastia Nguyen, prima della dominazione coloniale Francese, Huè divenne una delle città piu importanti del sud-est asiatico (alla pari di Bangkok e Mandalay).

Dal 1993 l’intero patrimonio storico della città è stato ufficialmente dichiarato patrimonio dell’UNESCO.

La Cittadella Imperiale

Il programma prevede la visita della Cittadella Imperiale, il cuore dell’antica capitale.

Situata lungo il corso del Song Huong (Il Fiume dei Profumi), la Cittadella Imperiale fu realizzata nel periodo compreso dal 1804 al 1833.

Con un’area di oltre 5 km², il complesso sorge all’interno di una imponente cinta muraria (lunga complessivamente 10 km, con uno spessore alla base di oltre 2 metri), all’esterno della quale è presente un canale largo ben 30 metri.

Thien Mu Pagoda

Terminate le visite procederemo lungo l’argine del Song Huong per circa 4 km, fino a raggiungere la Thien Mu Pagoda.

Realizzata originariamente nel 1601, la Thien Mu Pagoda e caratterizzata da una torre a sezione ottagonale alta 21 metri All’ingresso del complesso si trova la Thap Phuoc Duyen, torre a sezione ottagonale alta 21 metri, costruita nel 1844

I sette livelli che caratterizzano la torre rappresentano le sette incarnazioni del Buddha: Vipasyin, Sikhi, Vishvabhu, Krakucchanda, Kanakamuni, Kasyapa e Sakyamuni.

Secondo un’altra interpretazione, i sette livelli della torre rappresentano i sei “gradi di illuminazione” raggiungibili durante la vita terrena, mentre il settimo, il più elevato, rappresenta il Nirvana.

Villaggi rurali

A seguire visiteremo alcuni villaggi situati alla periferia di Huè.

Al villaggio di Phu Nong ogni abitazione ha un proprio orto in cui vengono coltivati quasi tutti i prodotti necessari per il sostentamento familiare.

Come consuetudine, nel giardino di casa c’è l’altare dedicato all’antico culto degli antenati (culto dei morti), che da secoli convive con il Buddismo, il Confucinaesimo ed il Cristianesimo.

Proseguiremo verso il villaggio di Thuy Bieu, situato lungo il corso del fiume Song Huong.

Durante la visita, un abitante del luogo ci mostrerà le varie fasi che caratterizzano la quotidianità di questo luogo tranquillo e remoto.

L’ultima tappa sarà presso una famiglia che ci ospiterà per il pranzo (incluso), dove potremo assistere alla preparazione di alcune pietanze tipiche della cucina locale.

Le Tombe Imperiali

Dopo pranzo proseguiremo in direzione sud per la visita di una delle principali Tombe Imperiali: la Tomba dell’Imperatore Tu Duc

Ogni imperatore della Dinastia Nguyen (1802-1945) fece costruire la propria residenza estiva che, alla morte, sarebbe diventata la propria tomba monumentale (mausoleo). Complessivamente furono realizzate sette Tombe Imperiali, tutte situate a sud dell’attuale centro cittadino.

Rientro in hotel al termine delle visite.

Cena libera.

Secondo pernottamento ad Huè.

Cittadella Imperiale (Hue)
Cittadella Imperiale |Hue
Sala dei Mandarini | Cittadella Imperiale (Hue)
Thien Mu (Hue)
Padiglione della Stele | Tomba Imperatore Tu Duc (Hue)

Giorno 9

Volo per Hanoi – Visita itinerari Hanoi (B,L)

Dopo colazione (inclusa), check out e trasferimento in aeroporto.

Volo Huè-Hanoi (HUI-HAN).

Arrivo all’aeroporto di Hanoi (HAN), incontro con la guida locale e trasferimento in hotel (*)

(*) considerato che le camere sono ufficialmente disponibili a partire dalle ore 14:00, a seconda dell’orario di arrivo ad Hanoi, valuteremo in loco se fare il trasferimento in hotel oppure iniziare direttamente la visita di Hanoi

Pranzo libero.

Hanoi, la capitale del Vietnam

Durante la nostra permanenza ad Hanoi visiteremo i principali itinerari cittadini.

In particolare il programma prevede la visita dei seguenti itinerari:

Trasferimento in hotel al termine delle visite.

Cena libera.

Pernottamento ad Hanoi.

Mausoleo di Ho Chi Minh (Hanoi)
Il quartiere vecchio (Hanoi)

Giorno 10

Trasferimento ad Halong – Crociera nella Baia di Halong 2 giorni/1 notte (B,L,D)

Colazione (inclusa) in hotel,  check-out e partenza per via stradale alla volta di Halong, città situata sul Golfo del Tonchino, 140 km ad est di Hanoi.

12:00 – Arrivo al porto di Halong ed imbarco su una confortevole imbarcazione per una crociera con pernottamento sulla celebre Baia di Halong.

Con un’area di circa 1,550km², la Baia di Halong comprende complessivamente 1,970 isole, la maggior parte delle quali sono dei spettacolari faraglioni risalenti a 500 milioni di anni fa.

Patrimonio dell’UNESCO, dal 2008 la Baia di Halong rientra tra le Sette Meraviglie Naturali del Mondo (New Open World Foundation).

Durante la navigazione si effettueranno delle tappe durante le quali visiteremo una delle grotte principali della baia ed alcuni insediamenti locali.

Pranzo e Cena a bordo (inclusi)

Pernottamento a bordo (cabina privata).

 

Dettagli sulle percorrenze di giornata:

Hanoi-Halong: 165 km (circa 3 ore e mezza)

Dettagli tecnici importanti:

  • Le cabine a bordo dell’imbarcazione sono piuttosto piccole, si consiglia pertanto di portare al seguito un piccolo bagaglio a mano con l’indispensabile per la notte (il bagaglio principale potrà essere lasciato nel mezzo di trasporto utilizzato per il trasferimento da Hanoi)
  • Personale a bordo parlante Inglese (la guida parlante Italiano non è presente durante la crociera).
Halong Bay (Vietnam)
Baia di Halong (Vietnam)

Giorno 11

Termine crociera sulla Baia di Halong – Trasferimento ad Hanoi – Trasferimento in aeroporto (B,Brunch)

Colazione (inclusa) a bordo

09:00 – Check out dalle cabine.

10:30 – Brunch (incluso) prima dello sbarco previsto per le ore 11:00 circa.

Trasferimento all’hotel di Hanoi per il ritiro dei bagagli (*)

(*) Note importanti:

  • il trasferimento da Halong ad Hanoi sarà eseguito con solo autista (la guida Vi aspetterà in hotel);
  • al Vostro arrivo ad Hanoi, la camera in hotel non è disponibile
  • pernottamento extra ad Hanoi disponibile con supplemento.

Trasferimento all’aeroporto di Hanoi (HAN).

Fine servizi.

 

 

Garantita operatività per voli domestici con orario di partenza dopo le ore 20:30 e per voli internazionali con partenza dopo le ore 21:00.

Hotels Previsti

PHNOM PENH

Palace Gate Hotel (Phnom Penh)

PALACE GATE HOTEL PHNOM PENH 4*

SIEM REAP

TARA HOTEL ANGKOR 4*

HO CHI MINH CITY (SAIGON)

EDEN STAR SAIGON HOTEL 4*

HOI AN

HOI AN SILK MARINA RESORT & SPA 4*

  • Sistemazione prevista: Camera Deluxe River View Balcony
  • Vedi Dettagli Hotel

HUÈ

ALBA SPA HOTEL 4*

HANOI

HANOI PEARL HOTEL 4*

CROCIERA SULLA BAIA DI HALONG

GLORY LEGEND CRUISE

  • Sistemazione prevista: Cabina Deluxe
  • Vedi Dettagli

Quota Individuale da EUR 1,948=

  • Validità Offerta: 01 Novembre 2018 – 31 Ottobre 2019
  • Supplemento per sistemazione in camera singola: da EUR 532=
  • Partenza garantita per minimo 2 partecipanti
  • Vedi Scheda Tecnica Catalogo
  • Vedi Dettagli pagamento

La quota comprende

  • Pernottamento negli hotels sopra indicati o di pari categoria
  • Sistemazione in camera doppia
  • Trattamento come da programma (B=colazione, L=pranzo, D=cena)
  • Guida parlante Italiano (escluso crociera sulla Baia di Halong)
  • Visite, escursioni ed attività come da programma
  • La quota individuale per l’ingresso nei luoghi di visita
  • Siem Reap- Saigon (REP-SGN)
  • Saigon-Da Nang (SGN-DAD)
  • Hue-Hanoi (HUI-HAN)
  • Trasferimenti con mezzo riservato
  • Assistenza in lingua Italiana 24/7

La quota NON comprende

  • Voli internazionali e relative tasse aeroportuali
  • Visto Cambogia: clicca qui
  • Bevande e Pasti non indicati nel programma
  • Supplemento Peak Season (dal 24/12/2018 al 31/12/2018)
  • Supplemento Capodanno Vietnamita (dal 29/01/2019 al 12/02/2019)
  • Tutto quanto non indicato alla voce “la quota comprende”
  • Assicurazione Viaggio (disponibile con supplemento): clicca qui

RICHIEDI UN PREVENTIVO

Compila il MODULO sottostante in tutti i campi ed INVIA LA RICHIESTA. Entro 24 ore sarete contattati da un nostro consulente di viaggio.

CAMBOGIA E VIETNAM CLASSICO Cod. TKHVN02

Facebook | INDOCINATOURS  Instagram | INDOCINATOURS

tour operator birmania | tour operator thailandia | tour operator vietnam | tour operator cambogia | tour operator laos