Cosa vedere a Phu Quoc (Vietnam)

Gen 11, 2022 | Vietnam

Cosa fare e cosa vedere a Phu Quoc Vietnam – Alla scoperta dei principali itinerari ed escursioni dall’isola di Phu Quoc

PHU QUOC VIETNAM

Phu Quoc è un’isola situata nel Golfo della Thailandia, 40 km ad ovest di Ha Tien (Vietnam meridionale) ed a soli 15 km dalla provincia di Kampot (Cambogia). Vedi ubicazione in mappa

Con un’area di circa 574 km², Phu Quoc è l’isola più grande del Vietnam.

Da un punto di vista amministrativo, Phu Quoc è un Distretto in provincia di Kien Giang.

Phu Quoc è una delle principali destinazioni balneari del Vietnam. L’isola annovera infatti diversi itinerari e belle spiagge, con un’ampia offerta di hotels e resorts.

⇒ Leggi Phu Quoc Travel Info

Come muoversi a Phu Quoc

Phu Quoc è l’isola più grande del Vietnam (574km², indicativamente 47km x 23km); pertanto è impensabile (e pericoloso) visitarla in bici, ed i mezzi pubblici di fatto non esistono.

Sull’isola sono presenti Taxi Meter e moto-taxi (Xe Om), il cui costo varia a seconda della tratta e del servizio (puoi concordare un servizio che prevede una giornata intera)

Il modo migliore per muoversi a Phu Quoc in autonomia è noleggiare un motorino o un auto.

IMPORTANTE: tieni presente che per guidare in Vietnam un’auto o una moto di cilindrata di 50cc o superiore devi essere in possesso di una patente di guida vietnamita valida.

⇒ Per maggiori informazioni leggi l’articolo Come muoversi a Phu Quoc

COSA FARE E COSA VEDERE A PHU QUOC

Ho Quoc Pagoda

Ho Quoc PagodaTruc Lam Thien Vien in vietnamita – è il principale complesso religioso di Phu Quoc ed una delle attrazioni turistiche più visitate dell’isola.

Inaugurata ufficialmente il 14 Dicembre 2012, Ho Quoc Pagoda è situata in posizione frontemare, lungo la costa orientale dell’isola, tra Sao Beach ed il porto di Bai Vong. Vedi ubicazione in mappa

L’ingresso principale del complesso è caratterizzato dalla tradizionale porta ornamentale in stile vietnamita a 3 ingressi (Tam Quan).

Due ampie scalinate, le cui balaustre sono decorate con sculture raffiguranti un drago, conducono all’area superiore del complesso, in cui si trovano le strutture principali del tempio. Quest’ultime, particolarmente elaborate, sono caratterizzate da uno stile architettonico tipico della Dinastia Ly (1010-1377).

Il complesso annovera diverse statue, tra cui una dalle dimensioni monumentali raffigurante il Bodhisattva, figura che nel Buddismo rappresenta l’illuminazione (Bodhi).

Ho Quoc Pagoda Phu Quoc

Ho Quoc Pagoda, Phu Quoc

COSA FARE E COSA VEDERE A PHU QUOC

Prigione di Phu Quoc

L’iosla di Phu Quoc oggi è una delle principali destinazioni turistiche del Vietnam, tuttavia qualche decennio addietro l’isola divenne tristemente famosa per la sua prigione.

Realizzata dai francesi nel 1949-1950 per incarcerare dissidenti politici, contrari all’occupazione francese, nel corso delle guerre d’indocina la prigione di Phu Quoc fu il principale centro di detenzione per i guerriglieri comunisti e prigionieri politci (*),

(*) un altro dei principali centri di detenzione per i guerrigliori comunisti fu la prigione di Con Dao

Denominata Coconut Tree Prison (letteralmente “La prigione con le palme da cocco”), nel 1967 la prigione di Phu Quoc fu ampliata dal governo filo-americano di Saigon. Con un’area di ben 400 ettari, il complesso arrivò ad avere fino a 40,000 prigionieri.

Oggi, la prigione di Phu Quoc è una sorta di museo commemorativo, dedicato alle migliaia di persone che hanno persoa la vita a causa delle condizioni disumane e, soprattutto, dalle tremende torture a cui erano sistematicamente sottoposti i detenuti.

La prigione di Phu Quoc è situata nell’area meridionale dell’isola, lungo la strada che collega l’aeroporto con An Thoi (DT46). Vedi ubicazione in mappa

Il sito è aperto al pubblico tutti i giorni dalle 07:30 alle 11:00 e dalle 13:30 alle 17:00.

Prigione Phu Quoc
Prigione di Phu Quoc 2
Tiger Cages Prigione di Phu Quoc

Dove alloggiare a Phu Quoc

I migliori Hotels e Resorts a Phu Quoc selezionati in base al prezzo, posizione e recensioni dei clienti » clicca qui

COSA FARE E COSA VEDERE A PHU QUOC

La cabinovia più lunga del mondo

Nella lista delle cose da vedere a Phu Quoc ti consiglio di inserire anche Sun World Hon Thom Nature Park, un complesso turistico con annesso parco divertimenti situato sull’isola di Hon Thom (Pineapple Island), 5km a sud di Phu Quoc. Vedi ubicazione in mappa

Hon Thom è raggiungibile da Phu Quoc via mare oppure a bordo della cabinovia più lunga del mondo (*): un tragitto di 7,900 metri, senza soste, con un tempo di percorrenza di circa 15 minuti.

(*) la cabinovia di Phu Quoc ha infranto il record detenuto dal Sun World Fansipan Legend, altro complesso turistico comprensivo di parco divertimenti situato a Sapa (Vietnam del Nord), di proprietà dello stesso gruppo di imprenditori vietnamiti (Sun Group)

Durante il tragitto in cabinovia avrai modo di ammirare una veduta panoramica mozzafiato.

Dettagli cabinovia di Hon Thom

  • La stazione di partenza è situata 1km a nord di An Thoi, lungo la costa sud-orientale di Phu Quoc;
  • La stazione di arrivo è situata sull’isola di Hon Thom, direttamente presso Aquatopia Water Park, attrazione principale del Sun World Hon Thom Nature Park;
  • Ognuna delle 70 cabine ha una capienza max di 30 passeggeri (24 seduti e 6 in piedi);
  • Il tragitto ha una lunghezza di 8km ed un tempo di percorrenza di circa 15 minuti;
  • Prezzo: il biglietto andata/ritorno ha un costo di 150,000 VND per adulto e 100,000 VND per bambini di altezza inferiore a 140cm (pari rispettivamente a circa 6 e 4 euro).

⇒ Per maggiori informazioni visita il sito ufficiale di Sun World Hon Thom Nature Park

Cosa vedere a Phu Quoc

La cabinovia di Hon Thom

Come raggiungere Phu Quoc

Come arrivare a Phu Quoc da Ho Chi Minh City in aereo e bus + ferry - Voli da Saigon (SGN), Siem Reap (REP) e Bangkok (BKK) - Scopri le opzioni disponibili » clicca qui

COSA FARE E COSA VEDERE A PHU QUOC

Santuario di Dinh Cau

Il santuario di Dinh Cau è situato alla sommità di una conformazione rocciosa all’ingresso del porto peschereccio di Duong Dong, il centro principale dell’isola. Vedi ubicazione in mappa

Edificato nel 1937, il santuario è dedicato a Thien Hau (*), che nel culto popolare locale rappresenta la protettrice dei pescatori e marinai.

(*) Thien Hau è la traslitterazione del termine cinese Tianhou, epiteto di Mazu (talvolta scritto anche Matsu), la dea dei mari della mitologia e del culto popolare cinese, particolarmente venerata nelle regioni costiere sudorientali della Cina.

Oltre ad essere un luogo di preghiera, il sito include anche il faro e rappresenta una delle location migliori per ammirare il tramonto.

Santuario Dinh Cau Phu Quoc

La cabinovia di Hon Thom

COSA FARE E COSA VEDERE A PHU QUOC

Duong Dong, il centro principale dell’isola

Situato lungo la costa occidentale, 5km a nord dell’aeroporto internazionale di Phu Quoc, Duong Dong e il centro principale dell’isola. Vedi ubicazione in mappa

Le attrazioni turistiche principali di Duong Dong sono rappresentate dal porto peschereccio, caratterizzato dalle caratteristiche imbarcazioni ormeggiate lungo il canale omonimo, e dal mercato locale, dove potrai ammirare e degustare pesce fresco e frutti di mare per tutti i gusti. Essendo il mercato più grande dell’isola, qui trovi prodotti di ogni genere: dal rinomato pepe di Phu Quoc alla frutta e verdura, dall’altrettanto rinomata salsa di pesce a souvenirs di vario genere.

Come consuetudine, il mattino presto è il momento migliore della giornata per ammirare il pescato ed assistere alle tradizionali contrattazioni per accappararsi i prodotti migliori.

Dopo il tramonto a Duon Dong si svolge invece un colorato mercatino notturno (Bach Dang Night Market), luogo ideale per degustare pietanze tipiche a prezzi modici e trascorrere un paio d’ore all’insegna della tranquilla movida locale.

Phu Quoc Night Market

Street Food @ Duong Dong Night Market

Le Spiagge di Phu Quoc

Descrizione, foto ed ubicazione in mappa delle spiagge più belle di Phu Quoc (Vietnam) » clicca qui

COSA FARE E COSA VEDERE A PHU QUOC

Cascate Soui Tranh

Le cascate Suoi Tranh rappresentano un itinerario ideale per scoprire la bellezza della rigogliosa vegetazione tropicale che caratterizza l’entroterra dell’isola.

Situate 6km a sud-est di Duong Dong (una decina di km per via stradale), le cascate Suoi Tranh sono un itinerario particolarmente frequentato anche dalla popolazione locale, soprattutto durante il weekend ed in corrispondenza di festività nazionali; ti consiglio pertanto di visitare il sito durante i giorni lavorativi. Vedi ubicazione in mappa

Cascate Phu Quoc
Cascata Suoi Tranh Phu Quoc

COSA FARE E COSA VEDERE A PHU QUOC

Pepe di Phu Quoc

Phu Quoc è famosa per la produzione della salsa di pesce ed il pepe. Quest’ultimo rappresenta una vera e propria specialità, rinomata a livello internazionale.

(*) Il pepe è una spezia che si ricava da una pianta perenne sempreverde e rampicante (Piper Nigrum), che puo raggiungere un’altezza considerevole (fino a 10 metri), che produce dei frutti, delle piccole bacche (di diametro variabile da 3 e 6 mm) il cui colore varia progressivamente dal verde, al giallo ed infine al rosso.

I vari tipi di pepe presenti in commercio hanno una colorazione diversa in relazione al trattamento eseguito:

  • Verde, molto diffuso nella cucina asiatica, si ottiene dai frutti acerbi lasciati essiccare per qualche giorno;
  • Nero, il tipo più diffuso nei Paesi occidentali, si ottiene dai frutti acerbi lasciati essiccare per diversi giorni per diversi giorni durante i quali i frutti si disidratano e anneriscono;
  • Bianco si ottiene facendo macerare i frutti ben maturi in acqua;
  • Rosso si ottiene mettendo in salamoia le bacche molto mature.

Il pepe di Phu Quoc ha un aroma intenso, piccante e dalle proprietà afrodisiache. Gli agricoltori dell’isola usano soltanto fertilizzanti organici e l’essicazione delle bacche viene eseguita in modo naturale, lasciandoli esposti al sole per giorni, e non con l’utilizzo di essicatoi.

L’esperienza accumulata nel corso di decenni, associata al suolo ed al clima particolarmente favorevole, hanno fatto si che il pepe di Phu Quoc sia diventato uno dei prodotti più rinomati del Vietnam, esportato in tutto il mondo. Attualmente, con circa 380 ettari coltivati, Phu Quoc produce 800-1000 tonnellate di pepe all’anno!

Coltivazione del rinomato pepe di Phu Quoc

Piantagione di pepe a Phu Quoc

Dove alloggiare a Phu Quoc

I migliori Hotels e Resorts a Phu Quoc selezionati in base al prezzo, posizione e recensioni dei clienti » clicca qui

COSA FARE E COSA VEDERE A PHU QUOC

Phu Quoc Fish Sauce (Salsa di Pesce)

Un’altra delle specialità di Phu Quoc è la salsa di pesce, la famosa Phu Quoc Fish Sauce (Nuoc Mam), particolarmente rinomata ed apprezzata in tutto il Vietnam ed esportata in tutto il continente Asiatico e non solo (*)

(*) dal 2012 la salsa di pesce di Phu Quoc ha ottenuto la certificazione europea di Denominazione di origine protetta (DOP)

La salsa di pesce rappresenta un elemento importante della cucina vietnamita, paragonabile al nostro olio di oliva o alla salsa di soia per i cinesi. A differenze di queste, la salsa di pesce è caratterizzata da un sapore forte, intenso, per alcuni stomachevole.

Per la produzione si utilizzano esclusivamente acciughe pescate nelle acque circostanti l’isola locali (Stolephorus commersonnii, Ca Com in lingua locale, conosciuta come L’acciuga di Commerson o Acciuga dalla Mascella Lunga).

Processo produttivo

Il pesce viene trasferito dai pescherecci all’interno di botti di legno con un diametro di 1,5-3 metri ed un’altezza di 2-4 metri altezza. I pesci (interi) sono stoccati all’interno delle botti intercalati da strati di sale marino.

Dopo aver estratto il liquido che si forma all’interno delle botti durante i primi giorni di stoccaggio, si procede con la pressatura del composto. L’acqua estratta durante la pressatura viene versata nuovamente all’interno delle botti fino a ricoprire completamente il composto.

Il processo di fermentazione naturale ha una durata di circa 1 anno. Terminato il ciclo di fermentazione, la salsa di pesce viene estratta attraverso dei rubinetti posti alla base delle botti.

In relazione alla durata del periodo di fermentazione, si ottengono diversi livelli di concentrazione della salsa. In linea generale un’ottima salsa di pesce ha un colore tra il rosso ed il giallo, dev’essere chiara e viscosa ma non torbida.

Dove andare

I principali centri produttivi della rinomata Phu Quoc Fish Sauce sono situati a Duong Dong e An Thoi, all’estremità meridionale dell’isola. Vedi ubicazione in mappa

Phu Quoc Fish Sauce
Fish Sauce Phu Quoc

COSA FARE E COSA VEDERE A PHU QUOC

Santuario dedicato a Nguyen Trung Truc

Situato presso il villaggio di Ganh Dau, all’estremità nord-occidentale dell’isola, il santuario fu realizzato nel 1869 per commemorare Nguyen Trung Truc (*). Vedi ubicazione in mappa

(*) Nguyen Trung Truc (1838-1868) fu un pescatore che guido la rivolta dei vietnamiti nel Delta del Mekong contro i coloni francesi.

Catturato e giustiziato dai francesi nel 1868, a soli 31 anni, Nguyen Trung Truc è considerato un eroe nazionale, tutt’oggi venerato dalla popolazione vietnamita. Ogni anno, il 27° giorno dell’ottavo mese lunare, si svolgono manifestazioni socio-culturali in tutto il Vietnam per celebrare Nguyễn Trung Trực.

In suo onore sono stati realizzati complessivamente ben 9 santuari, il principale dei quali è situato a Rach Gia, nella provincia di Kien Giang (il luogo in cui fu giustiziato dai francesi). Il santuario di Phu Quoc è situato invece dove fu catturato.

Il complesso è caratterizzato da un ampio piazzale pavimentato, con una statua in bronzo di Nguyen Trung Truc situata di fronte all’edificio principale. Quest’ultimo è stato realizzato con uno stile tipicamente vietnamita, con il tetto a doppia-falda curvo, decorato con una scultura dorata raffigurante un drago.

“Only when there is no grass in Việt Nam, will there be no more Vietnamese fighting against foreign invaders” (Nguyen Trung Truc, 1838-1868)

Santuario Nguyen Trung Truc | Phu Quoc
Interno del santuario dedicato a Nguyen Trung Truc | Phu Quoc

Tour Vietnam con guida in Italiano

Tour del Vietnam e Tours combinati Vietnam e Cambogia con guide locali parlanti in Italiano - Pacchetti comprensivi di hotels, voli domestici e trasferimenti » clicca qui

COSA FARE E COSA VEDERE A PHU QUOC

Vinpearl Phu Quoc

Vinpearl Phu Quoc è un enorme complesso turistico situato nell’area nord-occidentale dell’isola, che comprende ben tre resorts 5 stelle (Vinpearl Resort & Spa Phu Quoc, VinOasis Phu Quoc e Vinpearl Discovery Wonderworld Phu Quoc), un campo da golf a 18 buche (Vinpearl Golf Phu Quoc), un parco divertimenti (VinWonders) ed uno zoo/parco safari (Vinpearl Safari Park). Vedi ubicazione in mappa

(*) Vinpearl è la più grande catena di hotels, resorts, campi da golf e parchi di divertimento del Vietnam, tra cui il Vinpearl Nha Trang

Vinpearl Phu Quoc

Vinpearl Phu Quoc

COSA FARE E COSA VEDERE A PHU QUOC

Arcipelago di An Thoi

Situato a sud di Phu Quoc, l’arcipelago di An Thoi è costituito da 15 isole, di cui soltanto 5 abitate.

L’arcipelago di An Thoi annovera alcune spiagge paradisiache bagnate da un mare cristallino, oltre a vari spot ideali per tutti coloro che vogliono fare snorkeling ed immersioni (diving).

Di seguito si elencano le isole principali dell’arcipelago:

  • Hon Thom (Pineapple Island): l’isola più grande dell’arcipelago, con una popolazione residente di circa 4,000 abitanti. Qui si trova il Sun World Hon Thom Nature Park, complesso turistico con annesso parco acquatico (Aquatopia) connesso a Phu Quoc dalla cabinovia più lunga del mondo;
  • Hon Dua (Coconut Island): situata a soli 2km dal porto di An Thoi, Hon Dua e di fatto un’isola privata, in cui si trova un’unico resort (Coconut Island Resort);
  • Hon Roi (Lamp Island): situata tra Hon Dua e Hon Thom, l’isola è la sede di un lussuoso ed esclusivo resort della catena Vinpearl;
  • Le spiagge migliori dell’arcipelago si trovano a Hon Vong (Echo Island), Hon May Rut (Cold Cloud Island), Hon Mong Tay (Fingernail Island), Hon Gam Ghi (Dam Ngang Island) e Hon Xuong. Quest’ultima, meno battuta turisticamente, annovera i migliori siti per le immersioni (diving)
  • Hon Kim Qui (Yellow Tortoise) rappresenta invece una delle location migliori per fare snorkeling.

Quando andare

Il periodo migliore per scoprire l’arcipelago di An Thoi è compreso da Novembre ad Aprile. Vedi quando andare a Phu Quoc

Come arrivare

A parte Hon Thom, raggiungibile da Phu Quoc a bordo di una spettacolare cabinovia, le altre isole dell’arcipelgo sono raggiungibili soltanto via mare.

Il punto di partenza per le escursioni alla scoperta dell’arcipelago è il porto di An Thoi, situato all’estremità meridionale di Phu Quoc. Vedi ubicazione in mappa

Dam Ngang Island | An Thoi Archipelago (Phu Quoc)

Spiaggia a Dam Ngang Island (Hon Gam Ghi)

Mappa Itinerari & Escursioni Phu Quoc

Assicurazione Vietnam

Guida all'acquisto della migliore assicurazione sanitaria viaggio Vietnam - Come valutare e quale assicurazione scegliere » clicca qui


RELATED POSTS

Dove alloggiare a Phu Quoc

I migliori Hotels & Resorts selezionati in base al prezzo, posizione e recensioni clienti

Come raggiungere Phu Quoc

Scopri come arrivare a Phu Quoc da Ho Chi Minh City (Saigon) in aereo e bus+ferry

Le Spiagge più belle di Phu Quoc

Descrizione, foto ed ubicazione in mappa delle spiagge più belle di Phu Quoc

Seguici su Facebook e Instagram

INDOCINATOURS Tour Operator by Never Ending Asia Co. Ltd.

Tourism Authority of Thailand License N.14/02613 – ATTA Member N.03211

315/2 38 Moo 12 Nongprue, Banglamung, Chonburi 20150 THAILAND

Email: preventivi@vacanzethai.it

Mobile: +66 92 982 3399 (Italiano, anche WhatsApp)

Ufficio: +66 3 091 523 (Inglese, Thai)

2022 © Tutti i diritti sono riservati. Termini e Condizioni di utilizzo del presente sito web

×

Ciao!

Benvenuto/Benvenuta nel sito ufficiale di INDOCINATOURS. Puoi contattarmi direttamente via WhatsApp cliccando l'icona qui sotto.

×