Cosa vedere ad Hoi An (Vietnam)

Dic 22, 2021 | Vietnam

Cosa fare e cosa vedere ad Hoi An – Alla scoperta dei principali itinerari ed escursioni da Hoi An Vietnam

COSA FARE E COSA VEDERE AD HOI AN

Hoi An Ancient Town

Fondata dalla civiltà Cham nel corso del I secolo d.C., nel periodo compreso dal XV al XIX secolo Hoi An fu uno dei principali porti commerciali dell’Asia, con mercanti provenienti da ogni parte del mondo (*)

(*) Denominata originariamente Hoi An Pho o Hoi Pho, tra i mercanti europei dell’epoca la cittadina era nota con il nominativo di Faifo

Durante questo periodo storico Hoi An divenne la capitale commerciale del Regno Champa.

Congiuntamente al fiorire delle attività commerciali, anche il centro abitato cominciò ad espandersi. Oltre a mercanti Cinesi e Giapponesi, s’insediarono stabilmente ad Hoi An anche mercanti e missionari Portoghesi.

(*) Hoi An significa letteralmente “Luogo d’incontro Pacifico”

Il centro storico di Hoi An – denominato Hoi An Ancient Town – annovera circa un migliaio di edifici risalenti al periodo compreso dal XV al XIX secolo. Uno straordinario mix architettonico-culturale che rientra ufficialmente tra i patrimoni dall’UNESCO.

Si elencano di seguito alcuni dei principali itinerari del centro storico di Hoi An.

1. Ponte Giapponese

Il Ponte GiapponeseCau Chua Pagoda – rappresenta uno degli itinerari più popolari di Hoi An Old Town. Vedi ubicazione in mappa

Costruito nel 1590, il ponte è caratterizzato da una copertura realizzata con uno stile architettonico tipico dell’epoca.

Ad ogni ingresso sono presenti due statue, raffiguranti rispettivamente due cani e due scimmie (*)

(*) con riferimento allo Zodiaco Cinese, la costruzione del ponte iniziò durante l’anno del cane e fu terminato nell’anno della scimmia.

All’interno del ponte c’è un piccolo santuario dedicato a Tran Vo Bac De, la divinitá del clima e delle calamitá naturali.

Secondo una antica leggenda Giapponese, infatti, il mondo è soggetto ad un enorme drago – Mamazu – la cui testa è situata in India e la coda in Giappone.

I numerosi terremoti e maremoti a cui il Giappone è storicamente soggetto sono causati dai movimenti della coda del drago ed Hoi An, situata tra India e Giappone, è considerato il luogo in cui si trova il cuore del drago.

Il tempio in onore di Tran Vo Bac De fu realizzato per ammansire il drago e, conseguentemente, ridurre i cataclismi nella Terra del Sol Levante.

Il Ponte Giapponese | Hoi An 2
Ponte Giapponese Hoi An

2. Tempio Cinese di Quan Cong

Riconosciuto ufficialmente “Sito d’interesse storico-culturale”, il Tempio Cinese di Quan Cong fu realizzato nel 1653 dalla comunità Cinese di Minh Huong in onore di Quang Cong, un mandarino della dinastia Han vissuto nel corso III secolo d.C.

Nonostante il tempio sia stato ristrutturato varie volte nel corso dei secoli (1753, 1783, 1827,1864, 1904 e 1966), la struttura ha mantenuto le sue caratteristiche originarie.

Quest’ultima è caratterizzata da una copertura realizzata in tipico stile cinese, particolarmente elaborata e decorata con draghi ed unicorni.

Come consuetudine, il complesso è costituito da una sala posta frontalmente, un giardino interno ed il santuario, situato posteriormente.

L’interno del santuario è caratterizzato da una statue (3 metri in altezza) di Quan Cong. Alla sua destra c’è la statua di Quan Binh mentre alla sua sinistra c’è la statua di Chau Thuong, figlio adottivo di Quan Cong.

⇒ Vedi ubicazione in mappa

Tempio cinese di Quan Cong Hoi An Vietnam 1
Tempio cinese di Quan Cong Hoi An Vietnam 2

3. Sala della comunità Cinese di Fujian

La Sala della comunità Cinese di Fujian – Phuoc Kien – è situata al numero 46 di Tran Phú Street, a breve distanza dal Tempio di Quan Cong. Vedi ubicazione in mappa

La struttura fu costruita nel 1690, originariamente come luogo d’incontro per le famiglie cinesi provenienti dalla provincia di Fujian.

Il complesso, caratterizzato da un imponente ingresso, si compone di un giardino esterno e dell’edificio principale, realizzato in tipico stile Cinese. Quest’ultimo custodisce un santuario dedicato a Thien Hau (*), divinità del mare e protettrice dei marinai, particolarmente venerata nella provincia di Fujian (Cina sud-orientale).

(*) La statua di Thien Hau fu ritrovata sulla spiaggia di An Bang Beach nel 1967. Considerato un messaggio divino, i membri della comunità decisero di custodire la statua all’interno della struttura, che fu convertita in un santuario dedicato a Thien Hau.

L’edificio internamente è decorato con dipinti raffiguranti la divinità mentre soccorre i marinai di una nave che sta affondando nel mare in tempesta, ed i volti dei membri delle prime famiglie che s’insediarono a Hoi An nel corso del XVII secolo.

Sala della comunità cinese di Fujian | Hoi An Vietnam 1
Sala comunita cinese di Fujian | Hoi An Vietnam 2

4. Residenza Tan Ky

Situata al numero 101 di Nguyen Thai Hoc Street, la Residenza Tan Ky fu l’abitazione di un ricco mercante del XVIII secolo. Vedi ubicazione in mappa

Nonostante il declino della città nel corso del XIX secolo, la Residenza Tan Ky non fu mai abbandonata dai proprietari. Per ben sette generazioni, i proprietari hanno mantenuto lo storico fabbricato in ottime condizioni.

La struttura è caratterizzata da un mix architettonico con influenze della cultura Vietnamita, Cinese e Giapponese.

Tra le varie decorazioni che ornano la Residenza Tan Ky, vale la pena menzionare due pannelli verticali di madre-perla finemente decorati, realizzati 150 anni fa.

Residenza Tan Ky | Hoi An 1
Tan Ky Ancient House Hoi An

5. I Musei di Hoi An Ancient Town

Hoi An Ancient Town annovera diversi musei grazie ai quali potrai scoprire le storia di questo luogo straordinario, la cultura e le antiche tradizioni della popolazione locale.

HOI AN MUSEUM: struttura che annovera più di 800 testimonianze e documenti, dalla preistoria al Regno Champa, dal Regno Dai Viet alle Guerra d’Indocina, oltre al una Galleria d’Arte in cui sono esposti 38 dipinti di Hoi An realizzati da famosi artisti vietnamiti.

THE MUSEUM OF TRADE CERAMICS: museo situato all’interno di un antico edificio in legno realizzato in tipico stile vietnamita che annovera un’ampia selezione di ceramiche cinesi, vietnamite e giapponesi ritrovate risalenti ad un periodo compreso dall’VIII al XVIII secolo.

HOI AN MUSEUM OF TRADITIONAL MEDICINE: museo dedicato alla medicina tradizionale vietnamita e, in particolare, alla medicina tradizionale di Quang Nam e Hoi An.

MUSEUM OF SA HUỲNH CULTURE: il museo espone 971 oggetti e testimonianze della civiltà Sa Huỳnh (1,000 p.C. – 200 d.C.), considerati dagli storici i primi abitanti dell’odierna Hoi An.

THE MUSEUM OF FOLKLORE: museo dedicato alla cultura ed alle tradizioni della popolazione locale.

⇒ Vedi ubicazione in mappa

Museo della Ceramica Hoi An

Decorazione nel cortile interno del Museo della Ceramica (The Museum of Trade Ceramics)

Dove dormire a Hoi An

I migliori Hotels di Hoi An selezionati in base al prezzo, posizione e recensioni dei clienti » clicca qui


COSA FARE E COSA VEDERE AD HOI AN

Mercato Centrale di Hoi An

Situato lungo il corso del Thu Bon River, il mercato centrale di Hoi An merita sicuramente una visita.

Durante la visita al mercato potrai ammirare un’ampia varietà di frutti di mare e pesce fresco, oltre a frutta, verdura, pollame e pietanze tipiche della cucina locale. Ma non solo: nell’area orientale c’è un sorta di capannone dove ci sono negozi e bancherelle che vendono seta e tessuti vari.

Il mercato di Hoi An è aperto tutti i giorni, dal mattino al tardo pomeriggio; tuttavia ti consiglio di andarci al mattino presto, dalle 07:00 alle 08:00, orario in cui i banchi sono ancori pieni di pesce fresco e gli acquirenti gareggiano tra loro per accaparrarsi il pescato.

NB: se hai intenzione di acquistare qualcosa, non dimenticarti di contrattare. Sei un turista, e loro lo sanno, pertanto cercheranno di venderti qualsiasi cosa ad un prezzo doppio rispetto allo standard

⇒ Vedi ubicazione in mappa

Hoi An Central Market
Mercato di Hoi An

COSA FARE E COSA VEDERE AD HOI AN

Hoi An Ancient Town by Night

Nella lista delle cose da fare ad Hoi An non dimenticarti di includere una passeggiata dopo il tramonto lungo le vie di Hoi An Ancient Town.

Il centro storico di Hoi An è già di per sè un luogo molto bello da vedere, ricco di fascino e storia; tuttavia dopo il tramonto Hoi Ancient Town è un luogo caratterizzato da un’atmosfera quasi surreale, illuminato a giorno da innumerevoli lanterne colorate e dalle luci dei negozi, ristoranti e locali.

Sull’altra sponda del Thu Bon River, lungo Nguyen Hoang Street c’è invece l’Hoi An Night Market, un mercatino serale caratterizzano da centinaia di bancherelle che vendono prodotti di ogni genere: dai dolciumi tradizionali all’abbigliamento, dalla bigiotteria a prodotti dell’artigianato locale.

Hoi An Ancient Town by night
Hoi An Night Market

Tour Vietnam con guida in Italiano

Tour del Vietnam e Tours combinati Vietnam e Cambogia con guide locali parlanti in Italiano - Pacchetti comprensivi di hotels, voli domestici e trasferimenti » clicca qui

COSA FARE E COSA VEDERE AD HOI AN

Alla scoperta di Hoi An in bici

La bici rappresenta una delle opzioni più popolari per visitare Hoi An e dintorni.

Puoi noleggiare una bici direttamente presso la struttura in cui pernotti oppure presso una delle tante agenzie presenti.

Noleggiare una bici ad Hoi An ha un costo variabile mediamente da 1 a 10 euro al giorno (in relazione al tipo di bici).

NB: verifica che la bici sia in ottimo stato e sia dotata di lucchetto o lock (antifurto). Non dimenticarti di indossare il caschetto!

Noleggio bici Hoi An

Escursione in bici alla scoperta dei dintorni di Hoi An

COSA FARE E COSA VEDERE AD HOI AN

Le Spiagge di Hoi An

La spiaggia principale è An Bang Beach, situata a 4,5 km da Hoi An Ancient Town, raggiungibile da quest’ultima in taxi oppure in bici (una pedalata di circa 20 minuti). Vedi ubicazione in mappa

An Bang Beach annovera diversi resort, ristoranti e beach bar situati a pochi metri dal mare.

Situata un paio di km a sud di An Bang Beach, di fronte alle isole Cham, Cua Dai Beach è (era) considerata una delle più belle spiagge del Vietnam, oltre ad essere una delle cinque spiagge ufficialmente classificate tra i patrimoni dell’umanitá dall’UNESCO.

Purtroppo, l’erosione costiera negli ultimi anni ha notevolmente ridotto l’ampiezza – e bellezza – della spiaggia (spesso e volentieri tappezzata da sacchi di sabbia per contrastare il fenomeno).

Hidden BeachLa Spiaggia Nascosta – è un tratto di spiaggia compreso tra An Bang Beach e Cua Dai Beach, non ancora particolarmente “sfruttato” a fini turistici, ideale quindi per chi cerca un po di privacy.

⇒ Vedi i migliori Beach Resort ad Hoi An

An Bang Beach Hoi An Vietnam

An Bang Beach, Hoi An

Dove dormire a Hoi An

I migliori Hotels di Hoi An selezionati in base al prezzo, posizione e recensioni dei clienti » clicca qui

COSA FARE E COSA VEDERE AD HOI AN

Escursione alle Marble Mountains

Marble Mountains – Le Montagne di Marmo – sono cinque rilievi carsici situati a 18 km da Hoi An Ancient Tow (9 km a sud di Da Nang), caratterizzati da una serie di grotte naturali e da vari templi Induisti e Buddhisti. Vedi ubicazione in mappa

Ogni rilievo è denominato in relazione all’elemento che rappresenta: l’acqua (Thuy Son), il fuoco (Hoa Son), la terra (Tho Son), il legno (Moc Son) ed il metallo (Kim Son).

Durante la Guerra del Vietnam, le numerose grotte presenti in quest’area furono utilizzate dai Viet Cong come rifugio ed ospedale. Inoltre, nel 1972 fu dislocata una batteria di artiglieria contraerea costituita da sole donne che nel corso del conflitto, tale batteria contraerea riuscì ad abbattere ben 19 aerei americani.

⇒ Leggi l’articolo dedicato alle Marble Mountains

Huyen Khong Cave | Marble Mountains Da Nang

Huyen Khong Cave, Marble Mountains

COSA FARE E COSA VEDERE AD HOI AN

Escursione a Ba Na Hills

Ba Na Hills è un complesso turistico – Sun World Ba Na Hills – situato a circa 45 km da Hoi An Ancient Town, raggiungibile da quest’ultima per via stradale (taxi) in circa 1 ora. Vedi ubicazione in mappa

Situato ad un’altitudine di oltre 1,400 metri s.l.m., Ba Na Hills è raggiungibile attraverso la cabinovia più lunga del mondo.

Golden BridgeIl Ponte d’Oro –  rappresenta sicuramente l’attrazione turistica più famosa e fotografata di Ba Na Hills.

Situato alla sommità del monte Nui Chua, ad un’altitudine di ben 1,414 metri s.l.m., Golden Bridge è un ponte pedonale realizzato con una forma curva, lungo 150 metri, largo 5 metri, la cui struttura è costituita da un impalcato in acciaio color giallo oro (da cui deriva il nominativo).

L’elemento distintivo della struttura è rappresentato da due enormi mani di pietra che sembrano sorreggere la struttura, ciascuna delle quali ha un’altezza di oltre 20 metri ed una larghezza di circa 13 metri (ogni dito ha un diametro di 2 metri!).

⇒ Per info e dettagli leggi Ba Na Hills & Golden Bridge

Golden Bridge Ba Na Hills

Golden Bridge, Ba Na Hills

Dove alloggiare a Da Nang

I migliori Hotels a Da Nang selezionati in base al prezzo, posizione e recensioni dei clienti » clicca qui

COSA FARE E COSA VEDERE AD HOI AN

Escursione al sito archeologico di My Son

Il sito archeologico di My Son è situato nel Distretto di Duy Xuyen, a circa 25 km da Hoi An Ancient Town. Vedi ubicazione in mappa

My Son rappresenta il sito archeologico più importante della civiltà del Regno Champa.

Il complesso comprendeva originariamente 71 strutture principali, realizzate nel periodo compreso dal IV al XIV secolo d.C. ed utilizzate principalmente per importanti cerimonie religiose e come luogo di sepoltura dei sovrani Cham.

Purtroppo, molte strutture furono danneggiate e/o distrutte durante la Prima Guerra d’Indocina e, soprattutto, dai bombardamenti americani durante la Guerra del Vietnam.

⇒ Leggi l’articolo dedicato a My Son

My Son Vietnam

I torrioni (Kalan) che caratterizzano il sito di My Son

COSA FARE E COSA VEDERE AD HOI AN

Escursione alle Isole Cham

L’arcipelago delle Isole ChamCu Lao Cham – è situato a 15km dalla costa di Hoi An (Vietnam Centrale), proprio di fronte alla foce del fiume Thu Bon. Vedi ubicazione in mappa

L’arcipelago comprende 8 isole caratterizzate da un territorio montuoso, la più grande delle quali – Hon Lao, comunemente denominata Cham Island o Isola di Cham – ha un superficie di circa 1,3 ettari

L’arcipelago rientra nel Cu Lao Cham Marine Park, parco marino classificato ufficialmente dall’UNESCO come “Riserva della Biosfera” (Cu Lao Cham-Hoi An Biosphere Reserve), creato per salvaguardare lo straordinario ecosistema marino e terrestre che caratterizza quest’area.

⇒ Leggi l’articolo dedicato alle Isole Cham

Isole Cham Come arrivare

Spiaggia a Cham Island

Assicurazione Vietnam

Guida all'acquisto della migliore assicurazione sanitaria viaggio Vietnam - Come valutare e quale assicurazione scegliere » clicca qui

;

Mappa Itinerari & Escursioni da Hoi An


RELATED POSTS

Hoi An Vietnam Travel Info

Info generali, cenni storici, quando andare ... tutto quello che dovresti sapere

Dove dormire a Hoi An

I migliori Hotels selezionati in base al prezzo, posizione e recensioni dei Clienti

Tour del Vietnam e Cambogia

Tours Vietnam e Tours Vietnam e Cambogia con guida locale parlante Italiano

Seguici su Facebook e Instagram

INDOCINATOURS Tour Operator by Never Ending Asia Co. Ltd.

Tourism Authority of Thailand License N.14/02613 – ATTA Member N.03211

315/2 38 Moo 12 Nong Prue, Bang Lamung, Chonburi 20150 THAILAND

Email: preventivi@vacanzethai.it

Mobile: +66 92 982 3399 (Italiano, anche WhatsApp)

Ufficio: +66 3 091 523 (Inglese, Thai)

2022 © Tutti i diritti sono riservati. Termini e Condizioni di utilizzo del presente sito web

error: Content is protected !!
×

Ciao!

Benvenuto/Benvenuta nel sito ufficiale di INDOCINATOURS. Puoi contattarmi direttamente via WhatsApp cliccando l'icona qui sotto.

×