statistiche gratuite

Pakse

Alla scoperta di Pakse Laos | Dove si trova Pakse, itinerari ed escursioni, Pakse cosa vedere e dova andare, clima, come arrivare a Pakse
Home » Laos » Destinazioni » Pakse

Pakse Laos

Pakse è situata nel Laos meridionale, circa 450 km a sud-est della capitale Vientiane.

La cittadina sorge nel punto in cui il fiume Xe Don confluisce nel Mekong, fiume che demarca il confine con la provincia di Ubon Ratchathani, Thailandia.

Da un punto di vista amministrativo, Pakse è il capoluogo della Provincia di Camphasak

Con una popolazione censita di oltre 88,000 persone, Pakse rappresenta la seconda città più popolosa del Laos.

Nonostante sia una cittadina relativamente giovane, la favorevole posizione geografica e, soprattutto, la costruzione del ponte sul MekongLao Nippon Bridge – hanno fatto diventare Pakse un importante punto di riferimento per tutti gli scambi commerciali con la Thailandia.

Mappa Pakse Laos » Mappa

Mappa Pakse Laos

Mercato locale a Pakse Laos

Mercato locale Pakse Laos

Cenni Storici

Capitale del Regno di Champasak

Nel 1707 il Regno di Lan Xang fu suddiviso in tre regni autonomi: Luang Prabang (odierno Laos settentrionale), Vientiane (Laos centro-settentrionale) e Champasak (Laos meridionale).

Verso la fine del XVIII secolo (1778), le truppe di Taksin (Regno di Thonburi), invasero i territori del Laos ed il Regno di Champasak divenne vassallo (tributario) del Regno di Thonburi.

Nei decenni successivi, Champasak perse gradualmente l’autonomia concessa dai siamesi all’inizio, soprattutto con le riforme amministrative imposte dai sovrani di Bangkok.

Periodo coloniale

Nel 1893 ci fu un breve conflitto tra l’Impero Coloniale Francese (*) Francesi ed il Regno di Rattanakosin (Regno del Siam)

(*) nel 1887, il Vietnam e parte dell’odierna Cambogia divennero ufficialmente dei Protettorati Francesi

Durante il conflitto, le navi della marina militare francese risalirono il Chao Phraya e puntarono i cannoni verso il Palazzo Reale di Bangkok.

Considerata la netta superiorità militare francese, il sovrano siamese accettò di cedere buona parte dei territori conquistati alla fine del secolo precedente da Taksin.

Sotto il dominio francese, il Regno di Champasak fu amministrato direttamente dai residenti francesi, mentre ai membri della famiglia reale furono affidate mansioni secondaria importanza.

Fondata dai francesi nel 1905, da un punto di vista storico Pakse e ricordata soprattutto per essere stata la residenza del principe Boun Oum (*), ultimo erede del regno di Champasak, nonche importante figura politica del Paese per oltre mezzo secolo.

(*) Oggi Champasak Palace Hotel

Pakse cosa vedere

Si elencano di seguito le principali escursioni da Pakse:

Mappa Itinerari  Pakse cosa vedere » Mappa Itinerari

Pakse cosa vedere | Escursioni ed itinerari
Clima e Meteo Pakse Laos

Clima e Meteo Pakse

Pakse ha un clima tropicale di tipo monsonico, caratterizzato da 2 stagioni:

  • Novembre-Aprile: la stagione secca, con precipitazioni ridotte ai minimi termini;
  • Maggio-Ottobre: la stagione delle piogge, con 10-12 giorni piovosi al mese e temporali frequenti;

Marzo ed Aprile sono i mesi più caldi, con temperature diurne che raggiungono i 34-35°C.

Da Dicembre a Febbraio si registra una elevata escursione termica giornaliera contemperatrue minime nell’ordine dei 16-17°C.

Meteo Meteo Pakse Laos » clicca qui

Pakse come arrivare

Il modo più veloce e confortevole per raggiungere Pakse è sicuramente per via aerea.

Situato a nord del centro cittadino, l’aeroporto di Pakse (Cod. IATA: PKZ) è connesso con voli diretti da/per Vientiane

Cerca volo Voli per Pakse Laos » clicca qui

In alternativa, si può optare per un trasferimento aereo da Bangkok a Ubon Ratchathani (circa un’ora la durata del volo), da cui si prosegue fino a Pakse per via stradale (taxi, minivan o pullman).

Il tragitto per via stradale da Ubon Ratchathani a Pakse (130km) ha una durata di circa 3 ore (incluso l’attraversamento del confine Thai-Lao)

Pakse come arrivare | Voli per Pakse Laos

2019 © Vacanzethai Co. Ltd. Tutti i diritti sono riservati. Termini e Condizioni di utilizzo del presente sito web

Facebook | INDOCINATOURS  Instagram | INDOCINATOURS