statistiche gratuite
Home » Laos » Destinazioni » Vientiane » Wat Si Saket

Wat Si Saket

Wat Si Saket è situato in centro a Vientiane, nelle vicinanze del tempio Haw Phra Kaew e dalla Stupa Nera. Vedi Mappa

Il complesso fu costruito nel 1824, commissionato dal sovrano Anouvong (1804-1828).

Wat Si Saket fu uno dei pochissimi templi di Vientiane ad uscire indenne dall’invasione Siamese del 1828. Proprio per questo motivo, Wat Si Saket è considerato il tempio più antico della capitale.

Descrizione

Wat Sisaket è delimitato da una muro di cinta a pianta rettagolare, caratterizzato internamente da un Porticato – Gallerie – ornato con ben 6,840 statue del Buddha.

La Sim (Ubosot)

La Sim o Ubosot – Sala dell’Ordinazione – rappresenta la struttura principale del complesso. Quest’ultima è caratterizzata da uno stile architettonico tipicamente Thai (*)

(*) probabilmente il motivo per cui il tempio non fu distrutto durante l’invasione Siamese del 1828.

L’edificio sorge su di un basamento rialzato a pianta rettangolare.

La struttura portante è costituita da una serie di colonne in muratura, sulle quali poggia un elaborato tetto multi-falda, finemente decorato con sculture in legno.

Oltre alla Sim, il complesso comprende la Biblioteca (Ho Trai), fabbricato all’interno del quale erano custoditi i testi sacri della dottrina buddista (Tripitaka), e la Torre del Tamburo, utilizzata in passato per chiamare a raccolta i monaci del tempio.

Facebook | INDOCINATOURS  Instagram | INDOCINATOURS