statistiche gratuite

Mae Hong Son

Mae Hong Son è una cittadina di circa 6,000 abitanti, situata 180km a nord-ovest di Chiang Mai, circa 800km a nord di Bangkok. Vedi Mappa

Il centro abitato sorge sulla valle alluvionale del fiume Pai, circondato dai rilievi dello Stato Shan (Myanmar).

Da un punto di vista amministrativo, Mae Hong Son è il capoluogo dell’omonima provincia.

Quest’ultima, con una superficie di circa 12,700km², confina con le province di Chiang Mai, Tak e con gli Stati Shan, Kayin e Kayah della Birmania (Myanmar).

Cenni storici

Nel 1831, il sovrano del Regno Lanna (Phraya Chiang Mai Mahawong), inviò una spedizione nei territori occidentali – odierna provincia di Mae Hong Son – alla ricerca di elefanti.

Phraya Chiang Mai Mahawong mise a capo della spedizione Lord Kaeo, alto ufficiale militare e suo parente.

Risalendo la valle del fiume Pai, gli uomini di Lord Kaeo trovarono un villaggio con una piccola comunità residente, costituita principalmente famiglie di etnia Shan e Tai.

Considerata la favorevole posizione lungo il corso del fiume (e, soprattutto, l’abbondanza di elefanti), Lord Kaeo fece costruire un nuovo villaggio e, successivamente, nominò un Kamnam – capo villaggio – di etnia Shan a capo della comunità locale.

L’insediamento divenne in breve tempo un importante centro per l’addestramento degli elefanti.

Prima di rientrare a Chiang Mai, Lord Kaeo nominò il villaggio Ban Mae Rong Son (che in dialetto Lanna è tradotto in “Mae Hong Son”)

Durante il regno di Rama V (1868-1910), fu eseguita un’opera di unificazione delle varie città-stato che frammentavano il Regno del Siam (*)

(*) periodo definito dagli storici “Thaificazione”.

Mae Hong Son, Khum Yuam, Yuam (attuale Mae Sariang) e Pai furono conglobate in un’unica contea denominata Boriwen Chiang Mai Tawantok (*)

(*) letteralmente “La contea dei territori occidentali di Chiang Mai”, amministrata da quest’ultima.

Nel 1910 Mae Hong Son divenne capitale della contea, denominata nel frattempo Northern Phayap.

Nel 1933 Mae Hong Son fu proclamata ufficialmente Provincia del neo-costituito Regno di Thailandia.

Cosa vedere a Mae Hong Son

Si elencano di seguito i principali itinerari della provincia:

Wat Chong Kham e Wat Chong Klang

Realizzati nel corso del XIX secolo, entrambi i templi sono caratterizzati da uno stile architettonico tipicamente Birmano.

Costruito nel 1827, Wat Chong Kham rappresenta il tempio più antico di Mae Hong Son. Distrutto a causa di un incendio, il complesso fu completamente ricostruito nel 1970.

Situato a fianco del Wat Chong Kham, Wat Chong Klang (1860) custodisce una immagine del Buddha alta 4.85 metri, realizzata da artigiani birmani nel 1857.

Wat Phrathat Doi Kong Mu

Wat Phra That Doi Kong Mu è situato alla sommità del Kong Mu, in posizione panoramica sul centro abitato di Mae Hong Son.

Costruito nel 1860, il tempio è caratterizzato da due chedi, la più grande contiene le reliquie di Phra Moggalana, uno dei discepoli del Buddha.

La seconda, più piccola, fu eretta nel 1874 per volere del governatore dell’epoca, Phraya Singhanat Raja.

Le Donne Giraffa

Le “Donne Giraffa” sono di etnìa Padaung, Kayan e Karen, gruppi etnìci minoritari insediati nelle regioni montuose della Birmania orientale (Stato Shan) dal VI secolo d.C.

(*) La provincia di Mae Hong Son “ospita” circa 400,000 persone di etnia Karen, sfollati a causa delle continue violenze perpetrate dall’esercito governativo Birmano.

Pai

Situata sulla fertile valle del fiume omonimo, circondata da splendide vallate, Pai è una destinazione turistica rinomata in tutto il regno, con sistemazioni per ogni budget.

In particolare Pai rappresenta la destinazione ideale per tutti coloro vogliono trascorrere un soggiorno in totale relax, lontano dai principali centri turistici, circondati da paesaggi di straordinaria bellezza.

Quando andare a Mae Hon Son

Il clima della Thailandia del Nord è caratterizzato da 2 stagioni ben definite:

  • Novembre-Aprile, la stagione secca, con precipitazioni ridotte ai minimi termini;
  • Maggio-Ottobre, la stagione delle piogge, con 10-12 giorni piovosi al mese e temporali frequenti.

Marzo-Aprile-Maggio sono i mesi più caldi, con temperature diurne nell’ordine dei 36-37°C.

Da Novembre a Febbraio si registra una elevata escursione termica, con temperature minime nell’ordine dei 5-10°C

Come arrivare a Mae Hong Son

Aereo

Mae Hong Son ha un proprio aeroporto (Codice IATA: HGN), situato in prossimità del centro cittadino.

Alla data attuale, la Bangkok Airways offre due voli giornalieri da/per Chiang Mai (45 minuti la durata del volo).

Bus | Treno

Il tragitto in autobus da Bangkok (via Mae Sariang) ha una durata complessiva di circa 16 ore.

Si consiglia di fare la tratta Bangkok-Chiang Mai in autobus o treno, pernottare a Chiang Mai, ed il giorno seguente prendere un minivan alla volta di Mae Hong Son (240 km lungo la SS.1095, percorribili in circa 4 ore).

Facebook | INDOCINATOURS  Instagram | INDOCINATOURS