statistiche gratuite

Nan

Nan è una provincia della Thailandia del Nord, confinante con le provincie di Uttaradit, Phrae, Phayao e con la provincia di Sainyabuli (Laos).

Con una superficie di oltre 11,400km², la provincia ha un territorio caratterizzato dai rilievi montuosi di Phlueng (ad ovest) e di Luang Prabang (ad est).

Phu Khe (2,080 metri slm), situato nel ditretto di Bo Kluea, è la vetta più alta della provincia.

Con una popolazione di circa 22,000 abitanti, Nan è il capoluogo dell’omonima provincia. La città sorge lungo il corso del fiume Nan, 570 km a nord di Bangkok. Vedi Mappa

L’economia della provincia si basa essenzialmente sull’agricoltura, anche se negli ultimi anni il turismo (locale) è cresciuto sensibilmente. In particolare, durante il periodo compreso da Novembre a Febbraio, gli hotels e guesthouse di Nan, Pua, Na Noi e Thung Chang fanno registrare regolarmente il tutto esaurito.

Cenni Storici

Nel corso del XIII secolo, membri della dinastia Phukha fondarono un regno con capitale a Pua (all’epoca denominata Varanagra).

Verso la metà del XIV secolo il sovrano trasferì la capitale a Nanthaburi (attuale Nan), cittadina situata lungo il corso del fiume Nan.

Il regno divenne una sorta di “stato-vassallo” del Regno di Sukhothai.

Nan divenne una delle principali città della regione settentrionale, assieme a Chiang Mai (La Città Nuova), Chiang Klang (La Città Centrale) e Chiang Thong (La Città d’Oro, attuale Luang Prabang).

Nel corso del XV il Regno di Sukhothai divenne vassallo del Regno Lanna.

Nel 1443, Re Kaen Thao, sovrano di Nan, spinto da mire espansionistiche, fece uccidere il sovrano di Phayao.

In conseguenza di tale gesto, Re Tilokaraj, sovrano del Regno Lanna, occupò Nan e fece giustiziare Kae Thao.

A causa di un lento ed inevitabile declino del Regno Lanna, nel 1558 le truppe dell’Impero Birmano occuparono il Regno di Nan e deportarono gran parte della popolazione in Birmania.

Nan rimase sotto il controllo Birmano per oltre due secoli.

Nel 1786, le truppe del neo-costituito Regno di Rattanakosin guidate dal principe Kawila, liberarono definitivamente le principali cittadine dell’attuale Thailandia del Nord (tra cui Nan) dall’occupazione Birmana.

Nan torno ad essere una entità semi-autonoma fino al 1931, anno in cui fu dichiarata ufficialmente provincia del neo-costituito Regno di Thailandia.

People’s Liberation Army of Thailand (PLAT)

Nel corso degli anni ’70 e primi anni ’80, la provincia fu una roccaforte del Gruppo Armato per la Liberazione del Popolo Thailandese (*)

(*) People’s Liberation Army of Thailand (PLAT) fu un movimento composta da guerriglieri comunisti.

Costituito nel 1969, i guerriglieri del PLAT erano presenti principalmente nelle province di province Phetchabun e Nan (Thailandia del Nord), ed in alcune province a confine con la Malesia (Thailandia del Sud). Supportati logisticamente da Cina e Vietnam, il PLAT fu fondato per combattere la dittatura militare ed il governo pro-americano di Bangkok.

Con la morte di Mao Tse-tung (1976), e conseguente ridimensionamento del Partito Comunista Cinese, la guerriglia del PLAT si ridusse drasticamente.

Cosa vedere a Nan

Si elencano di seguito i principali itinerari della provincia:

Eventi

Long Boat Racing Festival

Ogni anno, verso la fine di Ottobre, lungo il corso del fume Nan, equipaggi composti da 15-18 uomini si sfidano a bordo delle tradizionali canoe in legno.

Quest’ultime, ricavate da un unico tronco di teak, raggiungono una lunghezza di oltre 15 metri.

Ogni imbarcazione è caratterizzata da colori sgargianti e da una prua stilizzata.

La competizione, che celebra la fine della stagione delle piogge, rappresenta una tradizione che da secoli caratterizza la provincia di Nan.

Clima | Quando andare

La Thailandia del Nord è caratterizzata da 2 stagioni ben definite:

  • Maggio-Ottobre, la stagione delle piogge, con 10-15 giorni piovosi al mese e temporali;
  • Novembre-Aprile, la stagione secca, con precipitazioni ridotte ai minimi termini.

Marzo e Aprile sono i mesi più caldi, con temperature diurne che raggiungono i 36-37°C.

Nel periodo compreso da Novembre a Febbraio si registra un’escursione termica giornaliera elevata, con temperature minime nell’ordine dei 8-12°C.

Come arrivare

Aereo

Nan è dotata di un proprio aeroporto (Codice IATA: NNT), situato a 3km dal centro cittadino.

Thai Airasia e Nok Air offrono 3 voli giornalieri da/per l’aeroporto Don Mueang di Bangkok (DMK).

Bus

Nan è raggiungibile in autobus da Bangkok e da Chiang Mai.

Il tragitto da Bangkok – con partenza dal Northern Bus Terminal di Mochit – ha una durata complessiva di 10-11 ore.

Il trasferimento da Chiang Mai ha una durata di circa 7 ore.

Treno

La stazione ferroviaria più vicina è Den Chai, distretto in provincia di Phrae, situato 110 km a sud-ovest di Nan.

Il tragitto in autobus da Den Chai a Nan ha una durata di circa 2 ore e mezza.

Facebook | INDOCINATOURS  Instagram | INDOCINATOURS