statistiche gratuite

Sam Roi Yot National Park

Dichiarato parco nazionale nel 1996, Sam Roi Yot National Park interessa un’area di 98 km², di cui 21 km² sono Riserva Marina. Vedi Mappa

Il territorio del parco è caratterizzato da spettacolari rilievi carsici che si ergono fino a 605 metri slm.

Clicca sull’immagine per vedere la galleria

Flora e Fauna

Il parco, oltre ad una vasta flora e fauna, include alcune isole disabitate, splendide spiagge, foreste di mangrovie e grotte (alcune delle quali molto belle).

L’area occidentale del parco – denominata Thung Sam Roi Yot – è una palude con un’area di ben 37 km², habitat ideale per diverse specie di uccelli migratori (foto sotto)

Il parco, infatti, è uno dei siti più frequentati dagli amanti del bird-watching (*)

(*) Il birdwatching – in italiano “osservazione degli uccelli” – è un hobby inerente all’osservazione e allo studio degli uccelli in natura. Oltre all’osservazione, il birdwatching comprende anche l’ascolto ed il riconoscimento dei canti e dei richiami (vocalizzazione).

Le spiagge del parco

Sam Roi Yot National Park ha due spiagge principali: Hat Sam Phraya e Hat Laem Sala. Quest’ultima, situata in loc. Bang Pu, è il punto di partenza per le escursioni alla volta della Phra Nakhon Cave.

Phra Nakhon Cave

Phra Nakhon Cave è una enorme grotta naturale, caratterizzata da un’apertura nella parte superiore.

La luce che filtra dall’apertura superiore crea uno scenario surreale.

L’attrazione principale e rappresentata dal Phra Thi Nang Khuha Kharuhat, pittoresco padiglione in legno costruito in occasione della visita del sovrano Chulalongkorn (Rama V) il 20 Giugno 1890

Clicca sull’immagine per vedere la galleria

Facebook | INDOCINATOURS  Instagram | INDOCINATOURS