statistiche gratuite

Wat Chao Chan

Wat Chao Chan è situato nel settore orientale del Si Satchanalai Historical Park (Chaliang), a breve distanza dal Wat Chom Chuen e dal Wat Phra Si Rattana Mahathat. Vedi Mappa

Il tempio fu costruito nel corso del XIII secolo, periodo in cui la regione era annessa all’Impero Khmer.

Durante le opere di scavo eseguite in sito, gli archeologi hanno trovato degli oggetti risalenti al Regno di Dvaravati (civiltà di etnia Mon, insediata in quest’area dal V all’XI secolo d.C.).

Descrizione

Il complesso comprende un torrione-santuario in stile Khmer (Prasat), una Viharn ed una Mondop.

Come consuetudine, le strutture principali si sviluppano lungo l’asse est-ovest, con l’ingresso principale situato lungo il lato orientale.

La Prasat

Il torrione-santuario Khmer (Prasat) è la struttura più antica del complesso.

La Prasat fu realizzata durante il regno di Jayavarman VII (1181-1218), sovrano dell’Impero Khmer, per custodire delle reliquie del Buddha.

La parte inferiore della struttura è caratterizzata da quattro ingressi, posti in corrispondenza dei punti cardinali. Soltanto quello situato lungo il lato orientale conduce all’interno della struttura. Gli altri tre sono infatti dei “falsi ingressi” (*)

(*) particolare costruttivo tipico dello stile Khmer, realizzati «per ingannare i demoni ed impedire loro l’ingresso all’interno del santuario».

La parte superiore della Prasat, particolarmente elaborata, è caratterizzata da una serie di nicchie, all’epoca contenenti delle immagini del Buddha.

La Viharn e la Mondop

Oltre alla Prasat, il complesso comprende una Viharn – Sala dell’Assemblea – ed una Mondop, realizzate in un secondo momento.

Situata in corrispondenza dell’ingresso principale, la Viharn fu edificata su di un basamento a pianta rettangolare con una struttura portante costituita da quattro allineamenti di colonne, realizzate con blocchi di laterite.

La Mondop è situata dietro alla Prasat, nell’area occidentale del complesso. Quest’ultima, simile a quella del Wat Phra Si Rattana Mahathat, custodiva una imponente immagine del Buddha, raffigurato in piedi, realizzata in stile Sukhothai (Phra Attharot).

Facebook | INDOCINATOURS  Instagram | INDOCINATOURS