statistiche gratuite

Wat Chedi Chet Thaeo

Wat Chedi Chet Thaeo – “Il Tempio con Sette allineamenti di Chedi” – è uno dei templi più grandi del Si Satchanalai Historical Park. Vedi Mappa

Il complesso è situato nel settore centrale del parco, all’interno dell’antica cinta muraria, a breve distanza dal Wat Chang Lom.

La costruzione del tempio risale alla prima metà del XIV secolo (1340-1350), durante il regno del sovrano Lithai (Mahathammaracha I, 1347-1368)

Descrizione

Wat Chedi Chet Thaeo fu realizzato all’interno di una cinta muraria a pianta rettangolare, all’esterno della quale fu scavato un canale artificiale.

L’accesso al complesso era garantito da quattro porte, situate in corrispondenza dei punti cardinali.

Le strutture principali del Wat Chedi Chet Thaeo comprendono una Chedi principale, una Vihara e ben 32 chedi minori.

La Chedi

L’imponente chedi, caratterizzata dallo stile tipico del periodo Sukhothai, rappresenta la struttura principale del complesso.

Il tronco inferiore della struttura è costituito da un imponente basamento a sezione quadrata, realizzato a 5 livelli.

La struttura in elevazione è caratterizzata da una forma a “Bulbo di Fiore di Loto” (*)

(*) elemento architettonico che contraddistingue il periodo storico del Regno di Sukhothai.

Originariamente, la chedi principale era situata all’interno di un Porticato a pianta quadrata (Gallerie), decorato con numerose imagini del Buddha.

La Viharn

Situata nell’area orientale del complesso, la Viharn principale – Sala dell’Assemblea – fu edificata su di un basamento a pianta rettangolare.

La struttura portante della Viharn era costituita da una serie di colonne a sezione ottagonale, realizzate con blocchi di laterite.

Alla data attuale sono visibili soltanto il basamento, la parte inferiore delle colonne e l’imponente piedistallo su cui poggiava una immagine del Buddha.

Strutture secondarie

Il complesso comprende ben 32 chedi minori, realizzate con stili architettonici diversi, come di seguito specificato:
  • Prasat (torrioni-santuario Khmer, particolarmente elaborati);
  • Chedi stile Singhalese (caratterizzate dalla classica forma a campana, tipica del Regno Dvaravati);
  • Chedi stile Sukhothai (realizzate a forma di bulbo di fiore di Loto).

Gli storici ritengono che il Wat Chedi Chet Thaeo fosse un complesso funerario, riservato principalmente ai governatori di Si Satchalanai (le cui ceneri sono custodite all’interno delle numerose chedi che caratterizzano il complesso).

Clicca sull’immagine per vedere la galleria

Facebook | INDOCINATOURS  Instagram | INDOCINATOURS