statistiche gratuite

Wat Chom Chuen

Wat Chom Chuen è situato nel settore orientale del Si Satchanalai Historical Park (Chaliang), a breve distanza dal Wat Chao Chan e dal Wat Phra Si Rattana Mahathat. Vedi Mappa

Il tempio fu costruito nel corso del XIV secolo, durante il Regno di Sukhothai (1238-1378), anche se scavi eseguiti in sito hanno confermato la presenza di insediamenti risalenti addirittura al III secolo d.C.

Descrizione

Wat Chom Chuen è situato all’interno di una cinta muraria realizzata con blocchi di laterite.

Come consuetudine, le strutture principali del complesso si sviluppano lungo l’asse est-ovest, con l’ingresso principale situato lungo il lato orientale.

Il complesso comprende la Chedi principale, una Viharn, una Mondop (Mandapa) ed alcune chedi minori.

La Viharn

Situata di fronte all’ingresso principale del tempio, la ViharnSala dell’Assemblea – fu edificata su di un basamento a pianta rettangolare.

Come consuetudine, la struttura portante della Vihara era costituita da una serie di colonne, realizzate a sezione ottagonale, distribuite in quattro allineamenti paralleli.

La Mondop

La Mondop è situata tra la Vihara ed la Chedi principale del complesso.

Caratterizzata da due nicchie situate ai lati dell’ingresso, la Mondop custodisce una immagine del Buddha seduto.

La Chedi

La chedi rappresenta la struttura principale del complesso.

Quest’ultima fu costruita in stile Singhalese, con la tradizionale “forma a campana”, caratterizzata da un’estremitá superiore particolarmente affusolata (collassata nel corso dei secoli).

Il basamento della chedi, realizzato a gradoni, presenta una serie di nicchie, ciascuna delle quali originariamente custodiva una immagine del Buddha.

Il Museo Archeologico

L’area interessata dal Wat Chon Chuen fu abitata molto tempo prima della costruzione del tempio stesso.

Durante le opere di scavo condotte dal Dipartimento delle Belle Arti Thailandese, gli archeologi hanno trovato delle ossa umane risalenti al III-IV secolo d.C.

Nelle immediate vicinanze del tempio c’è un piccolo museo di recente costruzione, che espone i reperti archeologici trovati durante gli scavi in sito (foto sotto).

Facebook | INDOCINATOURS  Instagram | INDOCINATOURS