statistiche gratuite
Tour Thailandia E CAMBOGIA

Thailandia e Tour di Angkor

  • Tour Cod.TTHKH01
  • Descrizione: Tour di gruppo con guida in Italiano
  • Partenza garantita per min. 2 partecipanti
  • Durata: 11 giorni / 10 notti
  • Partenza da: Bangkok (Thailandia)
  • Giorno: Sabato
  • Termine a: Siem Reap (Cambogia)
  • Pernottamento: Bangkok (3), Sukhothai (1), Chiang Mai (2), Chiang Rai (1), Siem Reap (3)

Descrizione

Thailandia e Tour di Angkor è un tour di gruppo con guida in Italiano durante il quale scopriremo i principali itinerari storico-culturali della Thailandia e della Cambogia.

In particolare, il programma di questo tour straordinario inizia con la visita di Bangkok, la capitale della Thailandia. Proseguiremo quindi in direzione nord alla scoperta dei siti archeologici di Ayutthaya e Sukhothai, le antiche capitali del regno, fino a raggiungere Chiang Mai e Chiang Rai.

Nella seconda parte del tour ci trasferiremo a Siem Reap (Cambogia) dove scopriremo le meraviglie di Angkor, l’antica capitale del grande Impero Khmer.

Anche questo tour è stato realizzato nel rispetto dei canoni etici di un Turismo Responsabile e Sostenibile. Un viaggio a stretto contatto con la natura e, soprattutto, con le tradizioni e cultura della popolazione locale.

Bangkok

Questo tour straordinario inizia da Bangkok, cosmopolita metropoli capitale del Regno di Thailandia.

Con una superficie urbana di oltre 1,600km² ed una popolazione di oltre 10 milioni di abitanti, Bangkok è da considerarsi la capitale della Thailandia in senso assoluto. Bangkok, infatti, domina tutte le attività politiche, economiche, religiose e sociali del Regno.

Caratterizzata da un mix etnico, culturale e religioso, Bangkok annovera numerosi itinerari di interesse storico-culturale.

Durante il nostro soggiorno visiteremo i principali itinerari cittadini, tra cui il grandioso complesso del Palazzo Reale, residenza ufficiale dei sovrani del regno e dimora del Buddha di Smeraldo, l’immagine sacra piu venerata della Thailandia, e faremo una escursione al colorato Mercato Galleggiante di Damnoen Saduak.

Ayutthaya

Prima tappa di questo tour straordinario, Ayutthaya Historical Park, uno dei principali siti archeologici del sud-est Asia, riconosciuto ufficialmente tra i patrimoni dell’UNESCO.

Con un’area di oltre 289 ettari, il parco comprende le rovine di oltre 300 templi e palazzi dell’antica capitale del Regno di Ayutthaya (1350-1767).

Sukhothai

Visiteremo Sukhothai Historical Park, sito archeologico con le rovine dell’antica capitale del Regno di Sukhothai (1238-1378).

La visita del parco sarà eseguita attraverso un rilassante tour in bici.

Durante il tragitto alla volta di Chiang Mai pranzeremo presso un caratteristico villaggio rurale, dove potremo vedere le attività quotidiane della popolazione locale.

Chiang Mai

Proseguiremo il nostro tour con la visita dei principali itinerari di Chiang Mai, la principale città della Thailandia del Nord, antica capitale del Regno Lanna (1262-1775).

Visiteremo l’Umbrella Making Center, laboratorio artigianale specializzato nella produzione delle tipiche ombrelle da sole per poi rientrare a Chiang Mai per una rilassante passeggiata alla scoperta del centro storico (Old City).

Concluderemo la giornata con la visita del Wat Phrathat Doi Suthep, uno dei santuari più importanti e venerati della Thailandia del Nord. Prima di proseguire verso la provincia di Chiang Rai,

Chiang Rai

La seconda parte del tour è dedicata alla visita dei principali itinerari della provincia di Chiang Rai. In particolare, visiteremo il colorato mercato di Wiang Pa Pao, un villaggio di etnia Lahu, e lo splendido Wat Rong Khun (Il Tempio Bianco).

Ci trasferiremo a Mae Salong, località montana situata in prossimità del confine Birmano, dove visiteremo il colorato mercato di Mae Salong Nai e pranzeremo presso un’abitazione locale.

A conclusione di questo viaggio indimenticabile ci trasferiremo al Triangolo d’Oro, area in cui la Thailandia, Birmania e Laos s’incontrano lungo il corso del Mekong.

Itinerario di Viaggio

Giorno 1

Bangkok – Trasferimento in hotel (…)
Arrivo all’aeroporto Suvarnabhumi di Bangkok (BKK), incontro con l’autista e trasferimento in hotel (*)

(*) ufficialmente camera disponibile dopo le ore 14:00. Check-in anticipato disponbile con supplemento.

In hotel troverete il nostro personale parlante Italiano per l’assistenza al check-in ed ogni altra informazione di Vostro interesse.

Giornata libera (relax dopo il lungo volo intercontinentale).

Primo pernottamento a Bangkok

Giorno 2

Bangkok Full Day Tour (B,L)
Colazione in hotel (inclusa) e partenza per la visita dei principali itinerari della capitale.

Il Palazzo Reale

L’escursione ha inizio con la visita del Palazzo Reale, complesso situato sull’Isola di Rattanakosin. I lavori di costruzione iniziarono nel 1782, anno in cui il sovrano Rama I proclamò Bangkok come nuova capitale del Regno (denominato Regno di Rattanakosin).

Il complesso, completato soltanto nel 1882, interessa un’area di circa 220.000m² (il muro perimetrale ha una lunghezza complessiva di quasi 2km!) ed è costituito da 4 aree principali: il Cortile Interno, il Cortile Esterno, il Cortile Centrale e il Wat Phra Kaew. Quest’ultimo, custodisce l’immagine sacra più importante della Thailandia: il Buddha di Smeraldo, una statua di giadeite, color smeraldo, alta circa 75cm e larga 40cm.

Oltre al Buddha di Smeraldo, il Wat Phra Kaew annovera alcuni tra i migliori esempi di architettura, scultura e pittura Siamese.

Nonostante dal 1925 il Grand Palace non sia più la residenza effettiva della famiglia reale, il complesso è tutt’oggi utilizzato per cerimonie reali, importanti ricevimenti e funzioni religiose.

Wat Pho

Proseguiremo con la visita del Wat Pho, il tempio più grande ed antico di Bangkok. Situato sull’Isola di Rattanakosin, nelle vicinanze del Palazzo Reale, Wat Pho è un “Tempio Reale di Primo Classe”, associato a Rama I (1782-1809), fondatore della dinastia reale Chakri.

La Viharn principale del complesso – Viharn Phra Non – custodisce il Phra Phutta Saiyat: una enorme immagine del Buddha sdraiato, alta 15 metri, lunga ben 46 metri! Il tempio è infatti denominato “Il Tempio del Buddha reclinato”.

Dal 1962 Wat Pho è la sede della rinomata Scuola di Medicina Tradizionale e Massaggio Thailandese.

Wat Arun

Il tour prevede la visita al Wat Arun (Il Tempio dell’Aurora), uno dei templi più antichi ed importanti del Regno.

Il nominativo del tempio deriva da “Aruna”, il dio del sole nascente della religione Induista.

Wat Arun è caratterizzato da una imponente Prang – stupa realizzata in stile Khmer – decorata con porcellane colorate.

La terrazza superiore è accessibile attraverso quattro scale, poste in corrispondenza dei punti cardinali.

Alla base di ogni scala è situata una statua rappresentante i quattro momenti fondamentali della vita del Buddha: la nascita, l’illuminazione, la predicazione e la morte.

Wat Benchamabophit

Ultimato agli inizi del XX secolo, Wat Benchamabophit è un “Tempio Reale di Prima Classe” dedicato a Rama V (1868-1910).

A differenza degli altri tempi reali, il Wat Benchamabophit non ha una chedi (stupa).

Caratterizzata da uno stile architettonico tipicamente europeo, la Ubosot (Sala dell’Ordinazione) rappresenta la struttura principale del complesso. Quest’ultima fu realizzata con largo utilizzo di Marmo di Carrara, importato appositamente dall’Italia.

Il Wat Benchamabophit è denominato infatti il “Tempio di Marmo” (The Marble Temple).

La Ubosot custodisce una imponente immagine in bronzo del Buddha denominata Phra Buddha Chinnarat (*), all’interno della quale sono custodite le ceneri del sovrano Rama V.

(*) Il Phra Buddha Chinnarat del Wat Benchamabophit è una copia. L’immagine originale, risalente al XVI secolo, è custodita presso la Ubosot del Wat Phra Si Rattana Mahathat a Phitsanulok.

Rientro in hotel al termine delle visite.

Cena libera e secondo pernottamento a Bangkok.

Palazzo Reale Bangkok
Palazzo Reale Bangkok 2
Buddha reclinato | Wat Pho (Bangkok)
Wat Arun (Il Tempio dell'Aurora)
Wat Benchamabophit (Il Tempio di Marmo)

Giorno 3

Mercato della Ferrovia – Mercato Galleggiante di Damnoen Saduak (B)
07:00 c.ca partenza alla volta di Damnoen Saduak, Distretto in provincia di Ratchaburi situato 80km ad ovest di Bangkok.

Durante il tragitto faremo una sosta presso il famoso “Mercato sulla Ferrovia”, caratteristico mercato situato in loc. Mae Klong.

Tale nominativo deriva dal fatto che il mercato locale è situato lungo i binari di una linea ferroviaria secondaria. Due o tre volte al giorno il treno attraversa lentamente le numerose bancherelle presenti.

Proseguiremo quindi fino a raggiungere il Mercato Galleggiante di Damnoen Saduak, uno degli itinerari turistici più visitati della Thailandia.

Il mercato si svolge lungo il canale che collega il fiume Tha Chin con il Mae Khlong.

Ogni mattina, una moltitudine di persone a bordo delle tipiche imbarcazioni leggere thailandesi, s’incontrano lungo il canale per vendere  e/o scambiare i propri prodotti.

Nonostante la “vocazione prettamente turistica” del mercato attuale, in passato i canali rappresentavano le principali vie di comunicazione e commercio della regione.

Tempo a disposizione per la visita del mercato.

Rientro in hotel al termine delle visite (*).

(*) si prevede di rientrare a Bangkok verso le ore 13:00-13:30

Pomeriggio libero (pranzo e cena non inclusi).

Terzo pernottamento a Bangkok

Mercato della Ferrovia (Mae Klong)
Mercato Galleggiante di Damnoen Saduak

Giorno 4

Ayutthaya – Angthong – Kamphaeng Phet – Sukhothai (B,L,D)
06:30/07:00 – Pick-up dei partecipanti dai vari hotels e partenza per il tour. Prima tappa l’Ayutthaya Historical Park, uno dei principali siti archeologici del sud-est Asia, riconosciuto ufficialmente tra i patrimoni dell’UNESCO.

Con un’area di oltre 289 ettari, il parco comprende le rovine di oltre 300 templi e palazzi dell’antica capitale del Regno di Ayutthaya (1350-1767).

Il programma prevede la visita del Wat Chai Watthanaram, il Wat Phra Si Sanphet, il tempio più importante dell’antica capitale, e la Viharn Phra Mongkhon Bophit.

Terminate le visite ad Ayutthaya, procederemo verso nord, fino a raggiungere la provincia di Angthong, dove visteremo un villaggio specializzato nella produzione artigianale di tamburi, realizzati rigorosamente a mano.

Dopo pranzo (incluso) raggiungeremo la provincia di Kamphaeng Phet, area particolarmente rinomata per la produzione di frutta tropicale.

Presso il mercato locale potrete degustare le dolcissime “Gluay Kai”, specialità tipica della cucina locale.

Arrivo a Sukhothai (previsto verso le ore 18:00) e sistemazione in hotel.

Cena in hotel (inclusa).

Pernottamento a Sukhothai.

 

Percorrenze di giornata:

Bangkok – Ayutthaya: 80km (circa 70 minuti)
Ayutthaya – Angthong: 30km (circa 30 minuti)
Angthong – Kamphaeng Phet: 255km (circa 3 ore)
Kamphaeng Phet – Sukhothai: 80km (circa 70 minuti)

Produzione artigianale tamburi

Giorno 5

Sukhothai – Chiang Mai (B,L)
07:00 – Partenza per la visita del Sukhothai Historical Park, sito archeologico con le rovine dell’antica capitale del Regno di Sukhothai (1238-1378).

La visita del parco sarà eseguita attraverso un gradevole e rilassante percorso in bicicletta.

Visiteremo il Wat Mahathat, il complesso religioso principale dell’antica capitale, il Wat Sa Sri ed il Wat Sri Sawai.

Nel corso della mattinata lasceremo Sukhothai per dirigersi verso nord.

Durante il tragitto visiteremo un tipico villaggio rurale, dove potrete vedere le attività che caratterizzano la vita quotidiana della popolazione locale.

L’attrazione principale del villaggio è rappresentata da “Nonna Krueang”: un’anziana signora che gestisce un piccolo punto di ristoro particolarmente famoso per i suoi “maltagliati di pasta di riso”, realizzati secondo l’antica e tradizionale ricetta.

Dopo il pranzo (incluso) proseguiremo quindi il nostro viaggio in direzione nord, fino a raggiungere Chiang Mai.

Arrivo a Chiang Mai e sistemazione in hotel.

Cena libera e primo pernottamento a Chiang Mai.

 

Percorrenze di giornata:

Sukhothai – Chiang Mai: 275km (circa 4 ore)

Sukhothai Historical Park
Parco Storico Sukhothai

Giorno 6

Opz. campo degli elefanti – Bo sang – Centro storico di Chiang Mai – Wat Phrathat Doi Suthep (B,L)
Colazione e partenza per la visita all’Umbrella Making Center di Bo Sang, laboratorio artigianale situato alla periferia di Chiang Mai, specializzato nella produzione delle tradizionali ombrelle da sole.

Al termine della visita rientreremo a Chiang Mai per una rilassante passeggiata alla scoperta dei principali itinerari del centro cittadino (Chiang Mai Walking Tour).

Visiteremo il quartiere degli argentieri, dove potrete ammirare il Wat Sri Suphan, tempio decorato con splendidi intarsi in argento realizzati dagli artigiani locali.

A seguire ci inoltreremo nel centro storico di Chiang Mai (Old City) dove visiteremo il Wat Chedi Luang – “Il Tempio della Grande Chedi” – uno dei templi più importanti e venerati della Thailandia del Nord.

Pranzo in un ristorante tipico (incluso)

Nel pomeriggio trasferimento al Doi Suthep, il rilievo che domina l’intera vallata, alla sommità del quale è situato il Wat Phrathat Doi Suthep.

Secondo un’antica leggenda il tempio fu costruito nel luogo in cui morì un elefante bianco che sul suo dorso trasportava una sacra reliquia del Buddha. Quest’ultima fu sepolta dove oggi si trova l’imponente Chedi dorata al centro del santuario, una delle immagini religiose più ricorrenti della Thailandia.

Rientro in hotel al termine delle visite.

Cena libera e secondo pernottamento a Chiang Mai.

Attività opzionale con supplemento

La mattina del “Giorno 3” – con partenza di primo mattino – è possibile effettuare un’escursione al campo degli elefanti di Mae Taman, situato 55km a nord di Chiang Mai (circa 80 minuti la durata del tragitto).

A seguire potrete fare una visita ad un villaggio di villaggio di etnia Padaung per vedere le famose “Donne Giraffa”.

Terminata l’escursione, rientro a Chiang Mai per il Walking Tour nel centro storico cittadino (Old City).

Quota individuale di partecipazione:
  • Campo degli elefanti: EUR 50=;
  • Villaggio Padaung: THB 500= (circa EUR 15=, da pagarsi in loco, quale contributo per il sostentamento della comunità locale)
Umbrella Making Center (Chiang Mai)
Old City (Il Centro Storico) | Chiang Mai
Wat Phrathat Doi Suthep (Chiang Mai)

Giorno 7

Villaggio Lahu – Wat Rong Khun – Mae Salong – Triangolo d’Oro – Chiang Rai (B,L)
Colazione e partenza alla volta di Chiang Rai, la provincia più settentrionale del regno.

Durante il tragitto visiteremo un villaggio di etnia Lahu, gruppo etnico ad organizzazione tribale, particolarmente numeroso in quest’area

A seguire faremo una sosta presso il tradizionale mercato di Wiang Pa Pao, luogo in cui le comunità tribali insediate nelle montagne circostanti si recano per vendere i loro prodotti ed acquistare generi di necessità quotidiana.

Non c’è luogo e momento migliore per un pranzo (incluso) a base di pietanze tipiche della cucina locale.

Poco prima di arrivare a Chiang Rai, visiteremo il Wat Rong Khun, denominato “Il Tempio Bianco”, spettacolare complesso caratterizzato da uno stile unico, un mix costituito da arte contemporanea ed architettura tradizionale.

Nel tardo pomeriggio trasferimento al Triangolo d’Oro, area in cui la Thailandia, Birmania e Laos s’incontrano lungo il corso del Mekong.

Al termine delle visite, trasferimento a Chiang Rai e sistemazione in hotel (check-in)

Cena libera e pernottamento a Chiang Rai.

 

Percorrenze di giornata:

Chiang Mai – Chiang Saen: 260km (circa 4 ore e mezza)
Chiang Saen – Chiang Rai: 60km (circa un’ora)

Villaggio Lahu
Wat Rong Khun (Il Tempio Bianco) | Chiang Rai

Giorno 8

Trasferimento in aeroporto – Volo per Bangkok – Volo per Siem Reap – Trasferimento in hotel (B)
Colazione in hotel, check-out e trasferimento all’aeroporto di Chiang Rai (CEI).

Volo Chiang Rai-Bangkok (CEI-BKK)

Scalo all’aeroporto di Bangkok (BKK)

Volo Bangkok-Siem Reap (BKK-REP)

Arrivo all’aeroporto di Siem Reap (REP), incontro con la guida locale e trasferimento in hotel (check-in).

Primo pernottamento a Siem Reap.

Giorno 9

Pre Rup – Banteay Srei – Angkor Wat (B,L)

Dopo colazione (inclusa), partenza per prima giornata di visite di Angkor.

Prima tappa al Prasat Kravan, una delle costruzioni più antiche di Angkor, caratterizzato da 5 torrioni-santuario (Prasat) allineati tra loro.

Dopo una sosta alle Srah Srang (Le Piscine Reali), trasferimento alla East Baray, il bacino idrico orientale (Yasodharatataka).

Quest’ultimo (oggi prosciugato) fu la principale riserva idrica della capitale Yasodharapura (dim. 7,600 x 1,800 metri).

Al centro dell’East-Baray, alla sommità di un rilievo artificiale, sorge Eastern Mebon (953), complesso templare realizzato secondo il tradizionale schema progettuale denominato “tempio-montagna”.

A seguire visiteremo il maestoso tempio-montagna di Pre Rup, situato 1 km a sud di East Mebon. Quest’ultimo, commissionato dal sovrano Rajendravarman II, rappresenta uno dei più imponenti monasteri della capitale.

La Cittadella delle Donne

L’escursione procede con la visita del Banteay Srei, considerato uno dei templi più belli di Angkor.

La costruzione del tempio (967) – che in lingua Khmer significa “La Cittadella delle Donne” – non fu commissionata dal sovrano, ma bensì da due bramini: Yajnavaraha, guida spirituale del sovrano Rajendravarman II, e dal fratello minore Vishnukumara.

Probabilmente per una forma di rispetto nei confronti del loro sovrano, le dimensioni di Banteay Srei sono piuttosto ridotte rispetto allo standard dell’epoca.

Costruito con l’utilizzo di blocchi di arenaria color rosato, Banteay Srei annovera splendidi basso-rilievi, la maggior parte delle quali in ottimo stato di conservazione (*)

(*) Il complesso fu restaurato dai Francesi dal 1931 al 1936.

Angkor Wat

L’intero pomeriggio sarà dedicato alla visita del grandioso Angkor Wat, il complesso religioso più grande del mondo.

Angkor Wat è un mix unico di creatività architettonica e devozione spirituale, tanto de essere definito “Il Paradiso in Terra”.

Il complesso infatti è la rappresentazione terrena dell’universo: la parte centrale rappresenta il Monte Meru, montagna sacra e dimora degli Dei, il parco circostante rappresenta le Isole (Dvipa) ed il canale esterno gli Oceani (*).

(*) Per maggiori informazioni vedi La Cosmologia Induista

La lunga strada sopraelevata che dall’ingresso principale – la porta occidentale – conduce alla zona centrale del complesso, rappresenta il ponte attraverso il quale si accede alla dimora degli Dei.

Pranzo in un ristorante locale (incluso).

Rientro in hotel al termine delle visite.

Cena libera

Secondo pernottamento a Siem Reap.

Pre Rup
Banteay Srei (La Cittadella delle Donne)
Angkor Wat
Angkor Wat | Siem Reap

Giorno 10

Angkor Thom – Ta Prohm – Preah Khan (B,L)
Il protagonista di oggi sarà Jayavarman VII (1181-1220), considerato il più grande sovrano dell’Impero Khmer (*)

(*) durante il suo regno l’Impero Khmer raggiunse la massima espansione ed influenza sia politica che culturale.

L’era di Jayavarman VII segna anche una fondamentale transizione spirituale dall’Induismo al Buddismo Mahayana.

Angkor Thom

Dopo colazione (inclusa), partenza per la visita di Angkor Thom, un complesso fortificato con un’area di circa 10 km², situato 3 km a nord di Angkor Wat.

Angkor Thom fu realizzato con un canale esterno largo 100 metri (Jayasindhu) e mura perimetrali realizzate con blocchi di laterite, alte 8 metri, con una lunghezza complessiva di 12 km (Jayagiri).

La visita prevede l’ingresso al complesso dalla “South Gate” (accesso situato lungo il lato meridionale del complesso), porta monumentale alla quale si accede attraverso un ponte decorato con 54 statue raffiguranti i Deva e 54 raffiguranti gli Asura.

Visiteremo il Bayon, uno tra i più spettacolari e misteriosi templi della civiltà Khmer, caratterizzato da 54 torrioni-santuaro decorati con 216 volti di Lokeshvara, il “Signore della Compassione” del Buddhismo Mahayana.

A seguire visiteremo l’area in cui sorgeva il Palazzo Reale, comprensiva del tempio di Phimeanakas (che in lingua Khmer significa “Il Palazzo Celestiale”), dal Royal Pond (Le Piscine Reali) e, soprattutto dalle splendide Terrazze Reali.

Quest’ultime si estendono per circa 400 metri, con un’altezza di 7 metri, lungo il lato orientale del Palazzo Reale, antistanti un’area molto vasta.

Uscendo dall’Angkor Thom attraverso la porta orientale (Victory Gate), potremo ammirare – dall’esterno – i templi  ThommanonChao Sai Tewoda e l’imponente Ta Keo.

Primo tempio ad essere costruito con l’utilizzo di blocchi di arenaria, Ta Keo non fu mai ultimato.

Ta Phrom e Preah Khan

A seguire visita al tempio di Ta Phrom.

Originariamente denominato Rajavihara (“Il Monastero del Sovrano” ), Ta Prohm (1186) è dedicato alla madre di Jayavarman VII.

Il tempio, infatti, fa riferimento a Prajnaparamita, figura del Buddhismo Mahayana nota come “The Great Mother” (La Grande Madre).

Ta Prohm rappresenta senza dubbio uno dei luoghi più suggestivi di Angkor.

Il tempio infatti è stato parzialmente “inghiottito“ dalla natura: le enormi radici di alberi secolari avvolgono alcune parti del complesso, creando un’atmosfera irreale (*)

(*) in questo luogo sono state girate alcune scene del film “Tomb Raider”, interpretato da Angelina Jolie.

Nel pomeriggio visita al tempio di Preah Khan, uno dei templi più imponenti di Angkor, caratterizzato da numerosi corridoi e portici finemente decorati con basso-rilievi e sculture in ottimo stato di conservazione.

Pranzo in un ristorante locale (incluso).

Rientro in hotel al termine delle visite.

Cena libera e terzo pernottamento a Siem Reap.

Angkor Thom
Bayon (Angkor Thom)
Bayon (Angkor Thom)
Ta Prohm (Angkor)

Giorno 11

Trasferimento in aeroporto (B)
Colazione in hotel (inclusa) e check-out entro le ore 12:00

Trasferimento all’aeroporto di Siem Reap (REP)

Fine dei servizi.

Hotels Previsti

BANGKOK
Cat. SUPERIOR

MANDARIN BANGKOK HOTEL by Centre Point 4* (o similare)

  • Sistemazione prevista: Camera Deluxe (letto matrimoniale o 2 letti singoli)
  • Vedi Dettagli Hotel
Cat. DELUXE

EASTIN GRAND HOTEL SATHORN 4* (o similare)

  • Sistemazione prevista: Camera Superior Sky (letto matrimoniale o 2 letti singoli)
  • Vedi Dettagli Hotel
SUKHOTHAI

LE CHARME SUKHOTHAI RESORT 3* (o similare)

  • Sistemazione prevista: Camera Superior (letto matrimoniale o 2 letti singoli)
  • Vedi Dettagli Hotel
CHIANG MAI

THE EMPRESS CHIANG MAI 4* (o similare)

  • Sistemazione prevista: Camera Superior (letto matrimoniale o 2 letti singoli)
  • Vedi Dettagli Hotel
CHIANG RAI

THE MANTRINI CHIANG RAI 4* (o similare)

  • Sistemazione prevista: Camera Superior (2 letti singoli)
  • Vedi Dettagli Hotel
SIEM REAP

TARA ANGKOR HOTEL 4*

Quota Individuale

  • Cat. SUPERIOR: da EUR 1,398=
  • Cat. DELUXE: da EUR 1,476=

La quota comprende

  • Pernottamento negli hotels sopra indicati o di pari categoria
  • Sistemazione in camera doppia
  • Trattamento come da programma (B=colazione, L=pranzo, D=cena)
  • Guida parlante Italiano
  • Chiang Rai-Bangkok (CEI-BKK)
  • Bangkok-Siem Reap (BKK-REP)
  • Visite, escursioni ed attività come da programma
  • La quota individuale per l’ingresso nei luoghi di visita
  • Trasferimenti con mezzo riservato
  • Assistenza in lingua Italiana 24/7

La quota NON comprende

  • Voli internazionali da/per l’Italia
  • Bevande e Pasti non indicati nel programma
  • Tutto quanto non indicato alla voce “la quota comprende”
  • Assicurazione Viaggio (disponibile con supplemento): clicca qui

RICHIEDI UN PREVENTIVO

Compila il MODULO sottostante in tutti i campi ed INVIA LA RICHIESTA. Entro 24 ore sarete contattati da un nostro consulente di viaggio.

THAILANDIA e TOUR DI ANGKOR Cod. TTHKH01

Facebook | INDOCINATOURS  Instagram | INDOCINATOURS