Old Quarter

Hanoi Old Quarter - denominato anche Quartiere Francese - è il colorato e caratteristico centro storico della capitale del Vietnam

Hanoi Old Quarter

Situato nel distretto urbano di Hoan Kiem, a breve distanza dal lago omonimo, Hanoi Old Quarter – Il Quartiere Vecchio – rappresenta il centro storico di Hanoi.

Situato nelle vicinanze della Cittadella Imperiale, Old Quarter era il centro commerciale principale della città. Vedi ubicazione in mappa

Originariamente l’area fu denominata “Le 36 Strade”, in relazione al numero di strade, ciascuna delle quali era specializzata in un tipo particolare di artigianato o commercio, dando a loro volta il nome alla strada (c’era la “strada dei cappelli”, la “strada delle merci in bambù” etc).

Ogni strada inizia con il termine “Hang”, che in lingua vietnamita significa “prodotto, mercanzia”

Old Quarter raggiunse il suo massimo splendore verso la fine del XIX secolo, durante l’occupazione francese, periodo in cui furono realizzate diverse residenze in tipico stile coloniale ed il quartiere divenne un rinomato mercato con prodotti di ogni genere provenienti da Francia, India e Cina. Per tale motivo Old Quarter è denominato anche “Il Quartiere Francese

Storia, Cultura ed Architettura

Old Quarter è caratterizzato da un mix unico di storia, cultura ed architettura, uno straordinario mix tra passato e presente.

Passeggiando tra le vie del quartiere vecchio potrai scoprire il cuore pulsante della capitale vietnamita: antichi templi e pagode, le tradizionali residenze dei mercanti dell’epoca (*), bancherelle e negozi di ogni genere, odori e sapori, strade e vicoli trafficati da una moltitudine di biciclette e motorini.

(*) la tipiche residenze dei mercanti erano generalmente realizzate a due livelli, con un fronte strada stretto (circa 3 metri), ma allo stesso tempo molto “profonde”. Il piano terra era adibito a negozio mentre il piano superiore era generalmente utilizzato come abitazione.

Tale particolare dipende dal fatto che all’epoca ogni negozio-abitazione era tassato in proporzione al proprio fronte-strada

A tal riguardo ti consiglio di visitare Heritage House , una residenza risalente al 1890, in ottimo stato di conservazione, situata 87 Ma May Street

Cosa Fare e Cosa vedere ad Hanoi Old Quarter

Old Quarter annovera diversi itinerari, la gran parte dei quali sono situati a breve distanza l’uno dall’altro.

Hanoi Old Quarter

1. Walking Tour

La prima cosa da fare è sicuramente una passeggiata tra le 36 strade del Quartiere Francese di Hanoi. Si elencano di seguito alcune delle principali:

Ta Hien Street

Via caratterizzata da street food e bars, molto frequentato da turisti e locals, soprattutto dopo il tramonto;

Hang Bac Street

“Bac” in lingua vietnamita significa “argento”. Oggi Hang Bac Street annovera gioiellerie, boutiques, negozi d’antiquariato e cambio valuta (exchange);

Hang Ngang Street

La via più antica di Old Quarter, caratterizzata da negozi di mercanti francesi, indiani e cinesi durante il periodo coloniale Francese, oggi Hang Ngang Street è un luogo particolarmente animato soprattutto durante il weekend, grazie al colorato mercatino notturno (Hang Ngang/Hang Dao Night Market).

Al numero civico 48 c’è l’abitazione in cui Ho Chi Minh scrisse la dichiarazione d’indipendenza che segnò la nascita della Repubblica Democratica del Vietnam. L’abitazione è stata convertita in una sorta di piccolo museo con un esposizione di oggetti e testimonianze utilizzati da “Uncle Ho“;

Hang Dao Street

Denominata “La Via della Seta” durante il periodo coloniale Francese, oggi Hang Dao Street è un luogo particolarmente animato soprattutto durante il weekend, grazie al colorato mercatino notturno (vedi sopra);

Dong Xuan Street (Market Street)

Qui si trova il mercato più antico della capitale – Dong Xuang Market – con negozi e bancherelle di ogni genere.

In quest’area ci sono alcuni edifici di interesse storico-culturale, tra cui Vinh Hanh Communal House e Pagoda, Duc Mon Communal House e Cau Dong Pagoda.

Hang Thung Street

Storicamente specializzata nella vendita di bambù e forniture in legno, oggi Hang Thung Street annovera vari ristoranti, guesthouses, negozi ed alcuni edifici storici in ottimo stato di conservazione, tra cui l’antico Tempio di Tho Nam (situato al numero civico 22) ;

Hang Tre Street

Denominata in passato “La Via del Bambù”, Hang Tre Street è una delle vie più chic di Hanoi Old Quarter, con hotels, boutiques, ristoranti e negozi high-end

Hang Vai Street

Hang Vai Street rappresenta uno delle strade più caratteristiche e tranquille di Hanoi Old Quarter, un luogo che ha mantenuto la propria identità nonostante l’avvento del turismo.

Qui potrai vedere una moltitudine di prodotti in bambù realizzati dagli artigiani locali. Lungo Hang Vai Street potrai visitare la Tan Khai Pagoda (numero civico 44) ed il Tempio di Dong Thanh (numero civico 7), tempio taoista tra i più interessanti del centro storico di Hanoi.

⇒ Vedi ubicazione in mappa

Ta Hien Street Old Quarter Hanoi

Ta Hien Street

Hanoi Old Quarter

2. Heritage House

Ma May Heritage House – conosciuta semplicemente come Heritage House o Ancient House – è una delle 14 abitazioni storiche del Quartiere Francese (Old Quarter) riconosciute ufficialmente come patrimonio storico-culturale della capitale vietnamita.

Edificata nel corso del XIX secolo da un noto mercante di riso, nel corso degli anni Heritage House ha cambiato diversi proprietari ed è stata restaurata varie volte, utilizzando gli stessi materiali e mandatenendo lo stile architettonico che la contraddistingue.

Verso la fine degli ’90, il fabbricato fu convertito ad uso turistico e certificato come Patrimonio Nazionale nel 2004.

Heritage House si sviluppa su due livelli principali, con un soppalco utilizzato originariamente per lo stoccaggio delle merci. Come consuetudine, la residenza aveva un piccolo cortile interno, posto centralmente (*)

(*) secondo la tradizione popolare dell’epoca, era di buon auspicio avere un cortile curato e fiorito

La struttura è caratterizzata dal tradizionale stile architettonico dell’epoca, denominato “tube house”, con una fronte strada di circa 5 metri ed una profondità di ben 28 metri.

Piano Terra: l’area più esterna, lato strada, era utilizzata come negozio (esposizione e vendita delle merci). Attraversando il cortile si accedeva a quello che era il soggiorno (zona giorno), mentre nell’area più interna c’era la cucina ed il bagno.

Primo Piano: una scala in legno garantiva l’accesso al piano superiore. L’area lato strada, arredata con un divano ed un set di teiere, era il luogo in cui il proprietario accoglieva gli ospiti; nell’area più interna c’erano le camere da letto.

Oggi, Heritage House è un luogo di arte e cultura, in cui potrai ammirare i prodotti tradizionali dell’artigianato locale.

Heritage House è situata al numero civico 87 di Ma May Street. Vedi ubicazione in mappa

Il sito è aperto al pubblico tutti i giorni dalle dalle 08:30 alle 16:30. Alla data attuale, la quota individuale per l’ingresso è di 20,000 VND (poco meno di 1 euro a persona)

Heritage House Hanoi

Heritage House

Hanoi Old Quarter

3. Bach Ma Temple

Bach Ma Temple è situato all’intersezione tra Hang Buong e Hang Giay, a breve distanza dall’animata Ta Hien Street. Vedi ubicazione in mappa

Dopo aver trasferito la capitale da Hoa Lu a Dai La (attuale Hanoi), il sovrano Ly Thai To, fondatore della dinastia Ly, commissionò la costruzione di una cittadella fortificata (quella che poi sarebbe diventata la Cittadella Imperiale di Thang Long).

Migliaia di schiavi lavorono duramente per più di anno per costruire le mura di cinta. Tuttavia, a causa del terreno cedevole, le mura collassarono in vari punti.

Secondo un’antica leggenda, mentre Ly Thai To stava pregando presso il tempio di Lon Do apparve un cavallo bianco che indicò al sovrano il luogo in cui costruire la cittadella. Il sovrano ordinò ai suoi uomini di costruire le mura proprio nel punto indicato dal cavallo bianco. Edificate le mura il terreno non cedette ed il sovrano, finalmente, riuscì a completare la cinta muraria.

L’apparizione del cavallo bianco fu considerata un segno divino. Il sovrano ordinò la restaurazione del tempio che fu rinominato Bach Ma, che in lingua Viet significa “Cavallo Bianco”.

Restaurato varie volte nel corso dei secoli, Bach Ma Temple rappresenta uno dei siti religiosi più antichi (1010 d.C.) e venerati di Hanoi.

Bach Ma Temple è aperto al pubblico tutti i giorni dalle 08:00 alle 11:00 e dalle 14:00 alle 20:00 (ingresso gratuito)

Bach ma Temple Hanoi

Bach Ma Temple

Hanoi Old Quarter

4. Cucina Nord-Vietnamita

Old Quarter rappresenta il luogo ideale per degustare alcune pietanze tipiche della cucina nord vietnamita:

Pho Bo

Pho Bo è la pietanza vietnamita più popolare: brodo di manzo, manzo e spaghetti di riso, condito con cipolla e scalogno, servito con germogli di soia freschi ed pizzico di coriandolo;

Bun Thang

Bhu Thang è un’altra pietanza molto popolare, consumata sia a pranzo che a cena, costituita da un brodo chiaro, spaghetti di riso, con pollo (o uova o maiale o gamberetti) conditi con cipollotto, coriandolo, zenzero, barbabietola, salsa di pesce, zucchero candito ed un goccio di aceto;

Cha Ca

Piatto a base di pesce – generalmente pescegatto – cotto dapprima alla griglia e successivamente in padella, servito disossato, croccante, condito con aglio, cipolla, zenzero, curcuma e aneto (erba aromatica il cui gusto è una sorta di mix tra il finocchio e l’anice);

Pho Cuo

I Pho Cuo sono una sorta di involtini con fettine di manzo alla griglia, insaporito con varie erbe aromatiche, avvolte in pasta di riso. Generalmente si mangiano accompagnate da una salsa di pesce dolce;

Banh Cuon

Banh Cuon è uno spuntino più che un pasto vero e proprio, ottenuto con un tritato di carne (pollo o maiale), funghi, cipolle, germogli di soia cotti a vapore e centrioli, avvolti in una sfoglia di riso;

Xoi Xeo

Pietanza con riso glutinoso dolce condito con salsa di fagioli verdi, salsa di soia e scalogno essiccato a cui puoi aggiungere praticamente qualsiasi cosa ti piaccia.

Ogni ristorante prepara il Xoi Xeo in modo più o meno personalizzato. Talvolta viene incluso nel menù come dessert (in tal caso al riso glutinoso si aggiungono scaglie di cocco, zucchero e semi di sesamo);

Banh Goi

I Banh Goi sono dei fagottini fritti, ripieni di carne di maiale macinata, funghi, carote e spaghetti di soia (glass noodle). Non si tratta di un pietanza dietetica, tuttavia è molto gustosa e pertanto consiglio di provare senza esitare.

Pho Bo | Cucina Vietnamita

Pho Bo, uno dei piatti più popolari della cucina nord-vietnamita

Dove dormire ad Old Quarter Hanoi

Le migliori Guesthouse ed i migliori Boutique Hotels a Old Quarter (Hanoi), selezionati in base al prezzo, posizione e recensioni dei clienti » clicca qui

Hanoi Old Quarter

5. Lago Hoan Kiem

Il Lago Hoan Kiem – Hoan Kiem Lake – rappresenta una vera e propria “oasi cittadina”.

Tradotto in lingua locale, Hoan Kiem Lake significa il “Lago della Spada Sacra”. Secondo la leggenda, infatti, verso la metà del XV secolo l’Imperatore Le Loi ricevette dagli dèi una spada magica, utilizzata da quest’ultimo per sconfiggere i Cinesi (dinastia Ming).

Dopo aver scacciato i Cinesi dai territori dell’attuale Vietnam del Nord, una enorme tartaruga dorata emerse dalle acque del lago, riprese la spada e si immerse per riconsegnarla agli dèi.

Per ricordare tale leggenda, in un isolotto situato all’estremità meridionale del lago Hoan Kiem fu realizzata una torre, denominata Thap Rua o Torre della Tartaruga. Vedi ubicazione in mappa

Lago Hoan Kiem Hanoi

L’iconica Torre della Tartaruga – Lago Hoan Kiem Hanoi

Tour Vietnam con guida in Italiano

Tour del Vietnam e Tours combinati Vietnam e Cambogia con guide locali parlanti in Italiano - Pacchetti comprensivi di hotels, voli domestici e trasferimenti » clicca qui

Hanoi Old Quarter

6. Ngoc Son Temple

Situato in un’isolotto – denominato “Isola di Giada” – nell’area settentrionale del Lago Hoan Kiem, il Tempio di Ngoc Son fu realizzato in onore del Generale Tran Hung Dao.

Quest’ultimo, comandante delle truppe del Dai Viet che nel corso del XIII secolo respinse ripetutamente le orde mongole di Kubilai Khan (dinastia Yuan).

Realizzata in tipico stile Cinese, la pagoda custodisce una serie di altari dedicati a Trang Hung Dao, ceramiche ed altri oggetti antichi, oltre ad una teca di vetro contenente una enorme tartaruga imbalsamata trovata nel lago (circa 250 kg).

Il tempio è accessibile attraverso il “Ponte del Sole Nascente” (Huc Bridge), pittoresco ponte in legno di color rosso, realizzato in tipico stile vietnamita.

Ngoc Son Temple è aperto al pubblico tutti i giorni dalle 08:00 alle 18:00.

La quota individuale per l’ingresso è di 30,000 VND per gli adulti (poco più di 1 euro a persona). Ingresso gratuito per i bambini sotto i 15 anni.

⇒ Vedi ubicazione in mappa

Huc Bridge | Hoan Kiem Lake Hanoi

Huc Bridge, il caratteristico ponte attraverso il quale si accede al Tempio di Ngoc Son

Hanoi Old Quarter

7. Water Puppets Show

Situato in prossimità del lago Hoan Kiem, dal 1969 il Teatro Thang Long di Hanoi – ufficialmente Thang Long Water Puppet Theatre – rappresenta il luogo migliore per assistere allo spettacolo delle marionette sull’acqua (Water Puppets Show). Vedi ubicazione in mappa

Water Puppets non è un soltanto uno spettacolo, una forma d’intrattenimento. Le marionette sull’acqua sono una tradizione popolare tramandata da generazione in generazione, una tradizione che riflette le origini contadine della popolazione vietnamita.

Le tecniche per eseguire le movenze delle marionette richedono un’abilità ed una tecnica che è stata tramandata di padre in figlio per secoli. Tutt’oggi, prima di poter diventare un “marionettista” di un Water Puppets Show è richiesto un periodo di praticantato di circa 3 anni!

Alla data attuale sono disponibili 4 spettacoli al giorno, con inizio alle 15:00, 16:10, 17;20 e 18:30.

Il prezzo del biglietto, varia dai 100,000 a 200,000 VND (circa 4-8 euro a persona), in relazione alla distanza del posto a sedere dal palco.

⇒ Leggi l’articolo dedicato ai Water Puppets Hanoi

Hanoi Water Puppets Show

Hanoi Water Puppts Show, lo spettacolo delle marionette sull’acqua

Hanoi Old Quarter

8. Hanoi Train Street

Train Street – o Street Train – è una sorta di vicolo situato nell’area occidentale del Quartiere Francese (Old Quarter), a soli 5-600 metri dalla stazione ferroviaria di Hanoi. Vedi ubicazione in mappa

Cio che rende unico questo luogo è la linea ferroviaria che percorre questa sorta di vicolo, a ridosso delle abitazioni (per un tratto di circa 500 metri).

Durante i giorni feriali, dal Lunedì al Venerdì, il treno percorre Train Street di primo mattino ed in tarda serata.

Nel fine settimana, invece, il treno percorre Train Street varie volte nel corso della giornata. Pertanto se vuoi fare una foto al passaggio del treno devi andarci al fine settimana (*)

(*) In alternativa, se vuoi fotografare il passaggio del treno, puoi optare per un’altra location – 224 Duong Le Duan – 900 metri a sud della stazione ferroviaria di hanoi. In questa punto il treno passa alle 15:30 ed alle 19:30

Si tratta indubbiamente di un luogo caratterizzato da un’atmosfera quantomeno surreale, un luogo in cui da oltre 100 anni la popolazione locale convive come niente fosse con questo gigante d’acciaio che, più volte al giorno, percorre lentamente questa sorta di strettoia, sfiorando vecchi e bambini.

Proprio per tale motivo Hanoi Train Street è diventata nel corso degli anni una location famosa, frequentata da migliaia di turisti provenienti da ogni parte del mondo, che ogni giorno si affollano in questa angolo di Hanoi per fare foto e selfie da condividere sul mondo social.

Il turismo ha trasformato un luogo dimenticato da Dio in uno degli itinerari più visitati al mondo!

NOTA IMPORTANTE

Questo sovraffolamento turistico, com’era prevedibile, ha causato qualche problema alla viabilità (il treno ha dovuto fermarsi varie volte) e, soprattutto, alla sicurezza dei presenti (un paio di turisti hanno rischiato di finire sotto il treno per farsi un selfie)

A partire dal 12 Ottobre 2019, per motivi di sicurezza (*), le autorità locali hanno ordinato la chiusura di gran parte dei locali – coffee shop – situati a ridosso della ferrovia (molti dei quali senza regolare licenza).

Hanoi Train Street

Hanoi Train Street 

Hanoi Old Quarter

9. Prigione di Hoa Lo

La Prigione di Hoa Lo fu utilizzata durante il periodo coloniale Francese e, successivamente, durante la guerra del Vietnam, periodo in cui divenne il principale luogo di detenzione per prigionieri politici e prigionieri di guerra (principalmente piloti americani, che la denominarono ironicamente Hanoi Hilton)

Oltre alle precarie condizioni di detenzione, i prigionieri furono sistematicamente sottoposti a terribili torture (cha ancora oggi il govenno vietnamita si rifiuta di ammettere).

Tra i vari detenuti, vale la pena menzionare l’ex senatore John McCaine, l’ammiraglio James Bond Stockdale, il generale Robinson Risner ed il pilota dell’USAF George Everette “Bud” Day.

Parzialmente demolita verso la metà degli anni ’90, quello che rimane oggi della Prigione di Hoa Lo è soltanto una parte dell’intero complesso.

Durante la visita potrai farti un’idea di quelle che erano le condizioni estreme a cui erano sottoposti i detenuti.

NB: come sempre la storia la scrivono i vincitori e la prigione di Hoa Lo non fa eccezione. Quindi non aspettarti di trovare l’elenco delle torture subite dai prigionieri di guerra americani ad Hanoi Hilton. Per contro troverai la storia degli eroici prigionieri comunisti vietnamiti, incarcerati e torturati dai coloni francesi e giapponesi…

La Prigione di Hoa Lo è situata in prossimità dell’Hanoi Tower, a soli 500 metri dal Lago Hoan Kiem. Vedi ubicazione in mappa

Il sito è aperto al pubblico tutti i giorni della settimana dalle 8:00 alle 11:30 e dalle 13:30 alle 17:00.

La quota individuale per l’ingresso è di 30,000 VND (poco di 1 Euro a persona). Ingresso gratuito per i bambini di età inferiore a 15 anni.

⇒ Leggi l’articolo dedicato alla Prigione di Hoa Lo

Ingresso Prigione Hoa Lo Hanoi

Ingresso principale della Prigione di Hoa Lo

Dove alloggiare ad Hanoi

I migliori Hotels ad Hanoi selezionati in base al prezzo, posizione e recensioni dei clienti » clicca qui

Hanoi Old Quarter

10. Cattedrale di San Giuseppe

Edificata durante il periodo coloniale francese, la cattedrale di San Giuseppe è la chiesa più antica di Hanoi (1886).

La chiesa fu realizzata nel sito in cui sorgeva la Bao Thien Pagoda, tempio edificato nel corso dell’XI secolo (dinastia Ly). La struttura collassò nel 1542 e non fu mai più ricostruita.

Durante il periodo coloniale francese la Cattedrale fu il punto di riferimento per tutti i cristiani cattolici della regione.

Con la salita al potere dei Viet Minh di Ho Chi Minh (1954) le proprietà della Chiesa furono espropriate, i preti arrestati ed i cristiani cattolici furono perseguitati per decenni.

La Cattedrale di San Giuseppe rimase chiusa fino al Natale del 1990, anno in cui il governo diede il permesso di celebrare la messa.

Realizzata prendendo a modello la Cattedrale di Notre-Dame di Parigi, la Cattedrale di San Giuseppe fu realizzata in stile neo-gotico.

La facciata frontale della struttura è caratterizzata da due imponenti campanili a pianta quadrata alte 31 metri, ciascuno delle quali con cinque campane.

L’interno della struttura, caratterizzato da un’imponente navata, è impreziosito da ampie vetrate colorate realizzate in Francia appositamente per la cattedrale di San Giuseppe, al di sotto delle quali c’è una statua di San Giuseppe e l’altare principale.

La Cattedrale di San Giuseppe è situata lungo Nhà Chung Street, a soli 300 metri dal Lago Hoan Kiem. Vedi ubicazione in mappa

⇒ Leggi l’articolo dedicato alla Cattedrale di San Giuseppe

Cattedrale San Giuseppe Hanoi

La Cattedrale di San Giuseppe Hanoi

Hanoi Old Quarter

11. Opera House Hanoi

Il Teatro dell’Opera di HanoiOpera House Hanoi – fu inaugurato nel 1911, durante il periodo coloniale francese

Progettato dagli architetti francesi Harlay e Broyer, la struttura fu realizzata prendendo a modello l’Opéra Garnier di Parigi.

Il risultato è uno splendido edificio, caratterizzato da uno stile architettonico che combina lo stile neoclassico francese dell’epoca con elementi in stile gotico, con una sala in gradi di ospitare circa 600 persone.

Realizzato originariamente per intrattenere i nobili francesi, dopo la Rivoluzione d’Agosto (1945) Opera House fu convertita in un luogo per importanti eventi politici, tra cui l’importante Assemblea Nazionale (l’organo legislativo del Vietnam).

Restaurata nel 1997, Opera House è il teatro più grande ed importante del Vietnam, il luogo in cui si svolgono i principali eventi culturali e di spettacolo.

Il Teatro dell’Opera di Hanoi è situato 500 metri a sud-est del Lago Hoan Kiem, nelle vicinanze del prestigioso Hilton Hanoi Opera Hotel. Vedi ubicazione in mappa

Hanoi Opera House

Hanoi Opera House – Il Teatro dell’Opera di Hanoi

Assicurazione Vietnam

Guida alla scelta della migliore polizza viaggio Vietnam - Come valutare e quale assicurazione viaggio scegliere » clicca qui


RELATED POSTS

Dove dormire ad Old Quarter

I migliori Hotels del Quartiere Francese di Hanoi, il centro storico della capitale

10 Cose da vedere ad Hanoi

Alla scoperta dei principali itinerari ed escursioni della capitale del Vietnam

Tour del Vietnam e Cambogia

Tours Vietnam e Tours Vietnam e Cambogia con guida locale parlante Italiano

Seguici su Facebook e Instagram

NOTA INFORMATIVA: in questa pagina ci sono dei links di affiliazione commerciale. Per maggiori informazioni leggi il Disclaimer sull’Affiliazione Commerciale

×

Ciao!

Benvenuto/Benvenuta nel sito ufficiale di INDOCINATOURS. Puoi contattarmi direttamente via WhatsApp cliccando l'icona qui sotto.

×