statistiche gratuite

Da Nang

Da Nang sorge lungo il corso del fiume Han, 760 km a sud della capitale Hanoi ed a circa 960 km a nord di Ho Chi Minh City. Vedi Mappa

Con una popolazione di oltre un milione di abitanti, Da Nang è la più grande città del Vietnam Centrale ed uno dei porti principali del Paese.

Da un punto di vista amministrativo, dal 1 Gennaio 1997 Da Nang è una delle 5 municipalità autonome del Vietnam (con Hanoi, Haiphong, Ho Chi Minh City e Can Tho).

Danang confina con la provincia di Thua Thien-Huè a nord (confine caratterizzato dall’Hai Van Pass), con la provincia di Quang Nam a sud e con il Mare Orientale ad est.

Il territorio della provincia è caratterizzato dai monti della Catena Annamita a nord-ovest (rilievi con un’altezza variabile da 700 a 1,500 metri slm), e da territori pianeggianti e spiagge a sud-est.

Foto sotto: Il Ponte del Drago (Da Nang)

Cenni Storici

Il primo villaggio nella regione fu fondato dai Chams – Regno Champa – intorno al 190 d.C.

Indrapura, situata a circa 50 km dall’attuale Danang, fu la prima capitale del Regno Champa (875-1000 d.C.).

Oltre alla capitale, la regione di Da Nang comprendeva la cittadina di Singhapura (La Città del Leone) ed il complesso templare di My Son.

Il Regno Dai Viet

Verso la fine del X secolo (982), il sovrano del Regno Champa imprigionò tre ambasciatori inviati personalmente da Le Hoan, sovrano del Regno Dai Viet (con capitale Thang Long, l’odierna Hanoi). Quest’ultimo sferrò una imponente offensiva durante la quale Indrapura fu conquistata e saccheggiata.

L’espansione del Regno Dai Viet continuò anche nei secoli successivi.

Verso al fine del XV secolo gran parte dei territori del Regno Champa furono annessi al Regno Dai Viet.

Nel 1835 l’Imperatore Minh Mang ufficializzò un editto che impose ai mercanti e missionari europei (in particolare Portoghesi, Spagnoli e Francesi) di attraccare soltanto nel porto di Han, attuale Da Nang.

In breve tempo Han divenne il principale porto commerciale della regione (*)

(*) superando Hoi An, storico porto commerciale con insediamenti Cinesi, Giapponesi e Portoghesi.

Colonia Francese

A seguito di ripetute persecuzioni nei confronti dei missionari cattolici, nel 1847 la Marina Francese bombardò il porto di Han.

Nell’Agosto del 1858 le truppe francesi sferrarono un’offensiva, iniziando di fatto l’occupazione del Vietnam.

Dopo aver occupato le province meridionali, con il Trattato di Saigon (1962) la Francia ufficializzò l’amministrazione del Vietnam meridionale, regione che fu denominata dai francesi Cocincina.

Tuttavia questo non fermò le ambizioni coloniali della Francia. Dopo due decadi di conflitto, nel 1887 la Francia controllava tutto il Vietnam e nel 1887 proclamò la costituzione dell’Indocina Francese.

Nel 1889, Han fu rinominata Tourane. Quest’ultima, durante il periodo coloniale divenne una delle cinque città più importanti del Paese.

La Guerra del Vietnam

Terminata la Prima Guerra d’Indocina (1954), Da Nang fu annessa alla Repubblica del Vietnam.

Durante la Guerra del Vietnam, nel Marzo del 1965 i primi Marines americani (3,500) sbarcarono sulla spiaggia di Nam O, accolti dalla popolazione locale come i liberatori della patria.

Con oltre 2,500 operazioni giornaliere, Da Nang fu la principale base aerea americana durante il conflitto in Vietnam.

Dieci anni dopo lo sbarco, le truppe USA e della Repubblica del Vietnam si ritirarono definitivamente da Danang, abbandonando la popolazione locale.

Il 29 Marzo 1975 i Viet Cong occuparono la città senza sparare un solo colpo.

Quando andare a Da Nang

Danang ha un clima di tipo tropicale monsonico, caratterizzato da due stagioni:

  • Febbraio-Agosto, la stagione secca, con precipitazioni minime e temperature variabili da 25°C a 35°C;
  • Settembre-Gennaio, la stagione delle piogge, con 10-15 giorni piovosi al mese.

Il periodo compreso da Maggio a Settembre è caratterizzato da temperature diurne nell’ordine dei 33-35°C.

Statitisticamente i mesi più piovosi sono Settembre, Ottobre e Novembre

Come arrivare a Da Nang

L’aeroporto internazionale di Da Nang (Codice IATA: DAD), è il terzo aeroporto del Vietnam per traffico aereo (dopo Ho Chi Minh ed Hanoi).

Vietnam Airlines garantisce collegamenti aerei con le principali città del Paese.

Per quel che riguarda i voli internazionali, alla data attuale Danang è connessa con alcune tra le principali destinazioni dell’Asia, tra cui Singapore, Seoul (Corea del Sud), Kuala Lumpur (Malesia) e Bangkok (Thailandia).

Nel Dicembre 2011 è stato inaugurato un nuovo Terminal Passeggeri con una capita operativa di 4-6 milioni l’anno.

Aeroporto militare

L’aeroporto di Da Nang – Tourane Airport – fu realizzato dai Francesi negli anni ’30.

Nel corso della seconda guerra mondiale, l’aeroporto fu utilizzato dall’aviazione militare dell’Impero Giapponese.

Dal 1945 al 1954 – Prima Guerra d’Indocina – l’aeroporto fu utilizzato dai Francesi.

A partire dal 1959 l’aeroporto fu impiegato dall’aviazione militare americana. Durante il Conflitto del Vietnam (1959-1975) Danang divenne la principale base aerea americana in Vietnam.

Facebook | INDOCINATOURS  Instagram | INDOCINATOURS

tour operator birmania | tour operator thailandia | tour operator vietnam | tour operator cambogia | tour operator laos