statistiche gratuite

Hanoi Vietnam

Alla scoperta della capitale del Vietnam: geografia, storia, Hanoi cosa vedere, mappa itinerari, clima, meteo Hanoi, voli per Hanoi Vietnam

Home » Vietnam » Destinazioni » Hanoi

Hanoi Vietnam

Con una popolazione di circa 8 milioni di persone, Hanoi è la capitale del Vietnam e la seconda città più popolosa del Paese dopo Ho Chi Minh City.

Situata a 1,760 km a nord rispetto a quest’ultima, Hanoi sorge lungo il corso del Fiume Rosso (Vietnam del Nord), a circa 90 km dal Golfo del Tonchino.

MappaHanoi Vietnam » Mappa

Cenni Storici

Hanoi ha cambiato il proprio nome varie volte nel corso della storia.

Durante il periodo dell’occupazione Cinese (I-X secolo), fu nominata Long Biên, successivamente Tống Bình e and Long Do.

Nel 866 d.C. divenne la residenza ufficiale del governatore Cinese e fu rinominata “Cittadella di Dai La”.

Il Drago Rampante

Ottenuta l’indipendenza dalla Cina, nel 1010 Ly Thai To fu incoronato sovrano del neo-costituito Regno di Dai Viet.

Dopo aver dichiarato pubblicamente di aver visto un drago risalire il Fiume Rosso, Ly Thai To rinominò la cittadina Thang Long (Il Drago Rampante) e la proclamò capitale del regno.

Durante questo periodo storico, caratterizzato da prosperità e progresso, furono realizzate numerose infrastrutture, fu costituita la prima Università del Paese e furono annessi diversi territori del Regno Champa (Vietnam Centrale).

Thang Long fu la capitale del Regno Dai Viet per quasi 4 secoli (fino al 1397).

Capitale Orientale

Verso la fine del XIV secolo, le truppe del Regno Champa guidate da Che Bong Nga invasero il Dai Viet, conquistarono la capitale Thang Long ed uccisero l’imperatore Tran Due Tong.

Ne aprofittarono le truppe dell’Impero Cinese – Dinastia Ming – che, nel 1408, occuparono nuovamente i territori del Dai Viet e Thang Long fu rinominata Dongguan (Accesso Orientale).

Dieci anni dopo ci fu una rivolta popolare – Rivolta Lam Son – guidata da Lo Lei, un intellettuale Viet che si rifiutò di lavorare al servizio della dinastia Ming.

Quest’ultimo riuscì a compattare ed organizzare la popolazione locale costringendo nuovamente i Cinesi ad abbandonare i territori del Dai Viet.

Lo Lei rinominò la capitale Dong Kinh, che in lingua Viet significa “Capitale Orientale”.

Nel 1802 l’Imperatore Gia Long, fondatore della Dinastia Nguyen, riunificò il Paese e spostò la capitale a Huè.

Hanoi, la Città tra i due fiumi

Nel 1831 Dong Kinh fu nominata Ha Noi, che letteralmente significa “La Città tra i due fiumi” (*)

(*) Hanoi sorge tra il Fiume Rosso ed il fiume Duong

Nel 1887 Hanoi fu proclamata capitale dell’Indocina Francese.

Durante la Seconda Guerra Mondiale Hanoi fu occupata dalle truppe dell’Impero Giapponese.

Liberata nel 1945, Hanoi divenne la sede del governo Viet Minh di Ho Chi Minh. Quest’ultimo, dopo la “Rivoluzione d’Agosto”, proclamò l’indipendenza dalla Francia e la costituzione della Repubblica Democratica del Vietnam.

A seguito della dichiarazione d’indipendenza di Ho Chi Minh, nel 1946 la Francia inviò le proprie truppe per riprendere il controllo del Paese. Iniziò cosi la Prima Guerra di Indocina (1946-1954).

Alla fine del conflitto (1954), Hanoi fu riconosciuta ufficialmente capitale del Vietnam del Nord.

Dopo la conlusione della Seconda Guerra d’Indocina (Guerra del Vietnam) e conseguente riunificazione del Paese, Hanoi fu proclamata capitale della Repubblica Socialista del Vietnam (1976).

Foto sotto: Ponte Nhat Tan sul Fiume Rosso, Hanoi Vietnam

Ponte sul Fiume Rosso | Hanoi Vietnam

Hanoi cosa vedere

Si elencano di seguito i principali itinerari di Hanoi Vietnam:

Hanoi cosa vedere | Capitale del Vietnam
Hanoi capitale del Vietnam

Meteo Hanoi Vietnam

Situata nel Vietnam del Nord, Hanoi ha un clima di tipo sub-tropicale caratterizzato da 3 stagioni, come di seguito specificato:

  • Ottobre-Gennaio, la stagione fredda, con temperature minime nell’ordine dei 12-15°C e precipitazioni ridotte ai minimi termini;
  • Febbraio-Aprile, la stagione fresca, con temperature diurne nell’ordine dei 20-27°C;
  • Maggio-Settembre, la stagione calda e umida, con temperature max di 33-35°C e precipitazioni frequenti;

 Meteo Meteo Hanoi Vietnam » clicca qui

 

Come arrivare: voli per Hanoi

Situato 35km a nord della capitale, l’aeroporto internazionale di Hanoi Vietnam – Noi Bai International Airport, Cod. IATA: HAN – rappresenta il punto di arrivo per tutti i voli per Hanoi.

Costruito originariamente dall’aviazione militare nord-vietnamita, dopo la riunificazione del Vietnam (1975) l’aeroporto divenne il principale scalo aeroportuale di Hanoi.

Sottoposto a lavori di ammodernamento ed ampliamento, oggi Noi Bai è il secondo aeroporto del Paese per traffico aereo e numero di passeggeri, dopo l’aeroporto Tan Son Nhat di Ho Chi Minh City.

Cerca volo Voli per Hanoi Vietnam » clicca qui

Hanoi come arrivare | Voli per Hanoi Vietnam

Facebook | INDOCINATOURS  Instagram | INDOCINATOURS