statistiche gratuite
Home » Vietnam » Destinazioni » Hanoi » Mausoleo di Ho Chi Minh

Mausoleo di Ho Chi Minh

Situato a sud del Lago Toy Ha (Il Lago Occidentale), il Mausoleo di Ho Chi Minh è un complesso che comprende la tomba monumentale, l’abitazione, il Palazzo Presidenziale ed il Museo dedicato a Ho Chi Minh. Vedi Mappa

Luogo sacro per tutti i vietnamiti (HCM è considerato il liberatore della patria dal colonialismo), il Mausoleo di Ho Chi Minh rappresenta l’attrazione turistica più visitata di Hanoi.

Il Mausoleo

Realizzato nel periodo compreso dal 1973 al 1975, il Mausoleo di Ho Chi Minh è caratterizzato da dimensioni monumentali (*)

(*) come riservato agli altri grandi leader del comunismo/socialismo, quali Lenin, Stalin e Mao.

La struttura custodisce all’interno di un sarcofago di vetro la salma imbalsamata di Ho Chi Minh (*)

(*) nonostante Ho Chi Minh avesse espressamente richiesto di essere cremato.

Il mausoleo è chiuso al pubblico per 2 mesi all’anno, periodo in cui la salma viene trasferita in Russia per “lavori di manutenzione ordinaria”.

Numerose guardie, caratterizzate da un’appariscente uniforme bianca, regolano l’accesso dei numerosi turisti che quotidianamente visitano il complesso.

La visita al mausoleo è soggetta a regole ben precise:

  • È richiesto un abbigliamento adeguato (maglietta con maniche lunghe, niente pantaloncini corti) ed un atteggiamento rispettoso (parlare sottovoce, non mettete le mani in tasca etc.)
  • È proibito l’accesso con macchina fotografica e/o videocamera (custodite dal personale preposto durante la visita).

Il Palazzo Presidenziale

Il Palazzo Presidenziale fu costruito originariamente nel 1906 quale dimora ed ufficio del Governatore Generale dell’Indocina Francese.

Dopo la fine della Prima Guerra d’Indocina (1954), il palazzo fu utilizzato dal Partito Comunista.

Tuttavia le camere e gli uffici riservati al Governatore Generale non furono mai utilizzate da Ho Chi Minh.

Quest’ultimo, nel periodo compreso dal 1954 al 1958, utilizzò saltuariamente i locali situati nella parte posteriore dell’edificio, in particolare per incontri con i giornalisti e personaggi diplomatici (*)

(*) HCM amava ripetere «io non ho un ufficio, lavoro in giardino, all’aria aperta, e quando piove utilizzo la veranda della mia abitazione».

Chiuso al pubblico, alla data odierna il palazzo è utilizzato soltanto per ricevimenti ufficiali.

L’abitazione di Ho Chi Minh

Realizzata interamente in legno secondo lo stile tipico dell’epoca, la casa di Ho Chi Minh è situata nelle vicinanze del Palazzo Presidenziale, a pochi passi dal lago.

Nonostante i bombardamenti americani, HCM visse in quest’abitazione dal 1958 al 1969.

Il Museo di Ho Chi Minh

Situato nell’area meridionale del complesso, il Museo di Ho Chi Minh è un’esposizione trionfalistica dedicata alla vita del leader e fondatore del partito comunista.

La struttura annovera varie foto d’epoca e documenti ufficiali della rivoluzione socialista.

Tuttavia le camere e gli uffici riservati al Governatore Generale non furono mai utilizzate da Ho Chi Minh. Quest’ultimo, nel periodo compreso dal 1954 al 1958, utilizzò saltuariamente i locali situati nella parte posteriore dell’edificio, in particolare per incontri con i giornalisti e personaggi diplomatici (*)

(*) HCM amava ripetere «io non ho un ufficio, lavoro in giardino, all’aria aperta, e quando piove utilizzo la veranda della mia abitazione».

Chiuso al pubblico, alla data odierna il palazzo è utilizzato soltanto per ricevimenti ufficiali.

2019 © Vacanzethai Co. Ltd. Tutti i diritti sono riservati. Termini e Condizioni di utilizzo del presente sito web

Facebook | INDOCINATOURS  Instagram | INDOCINATOURS